Notizie

Vigor Perconti, ultima chiamata: c'è il big match con la Tor Tre Teste

Partita di cartello anche nel Girone B, con Frosinone - Lodigiani. Nei piani bassi si lotta per conquistare la salvezza



Dopo la sosta pasquale i Giovanissimi Fascia B Elite 2001 tornano in campo per il terzultimo turno di campionato, una giornata che riserva scontri più che interessanti per quanto riguarda i piani alti di entrambi i raggruppamenti.


GIRONE A

Perconti, occasione importanteLa partita di cartello, quella su cui la maggior parte degli occhi saranno puntati è quella del Centro Vigor tra Vigor Perconti e Nuova Tor Tre Teste: la Perconti viene da due successi consecutivi, ed è determinata a non mollare i play-off se non per condanna della matematica; i rossoblu di Afonsi sono reduci dalle ottime prestazione del Torneo Daniele Pecci, dove se la sono giocata alla pari con diverse squadre di livello professionistico, e sono desiderosi di far fruttare subito l’esperienza acquisita eliminando una volta per tutte una diretta concorrente alle Fasi Finali. L’altro incontro interessante è quello tra Lazio ed Ostiamare: i padroni di casa primi della classe sono favoriti, ma i viola sono sempre una mina vagante e potrebbero regalare sorprese, anche se nel big match mancherà bomber Bucri.

L’Urbetevere, senza il cervello di Califano in mezzo al campo, spera in un risultato utile dal Centro Vigor per riconquistarsi la seconda piazza in casa di vittoria, probabile, contro il Montefiascone. Ladispoli - Atletico 2000 è sfida tra due compagini solide e che hanno stupito in questa stagione, mantenendosi sempre a ridosso dei piani alti, tuttavia i tirrenici dovranno fare a meno della guida di Pasqualini e dei gol di Pallozzi.

Il Vigili Urbani, che non potranno schierare Villani, potrebbe definitivamente mettere in cassaforte la salvezza in caso di successo sull’Unipomezia e della contemporanea sconfitta dell’Aurelio F.A. per mano della Romulea, che però sarà priva di Tomassini, squalificato per il resto della competizione. Infine anche il Massimina, senza Nasto, si gioca un’importante carta per mantenere la categoria nel delicato incontro contro la Totti S.S., debilitata dalle assenze di Rivieccio e Fanciulli.


GIRONE B

Per il Frosinone c'è il big matchNel secondo gruppo salta all’occhio la sfida di Supino, dove il Frosinone di Penna ospita la Lodigiani. Gli ospiti tengono momentaneamente al sicuro la loro seconda posizione, tuttavia i ciociari sono determinati tornare in zona play-off e cercheranno di far valere il fattore casa. In caso di vittoria dei canarini, potrebbe ovviamente giovarne il Savio, ma il compito degli azzurri non è però così facile: in programma c’è la visita al lanciatissimo San Cesareo di Torcolini, reduce da tre successi di fila e deciso più che mai a non retrocedere. Il Tor di Quinto resta in scia ed osserva, impegnato nel derby di via del Baiardo contro il Futbolclub.

Impegno facile per il Cinecittà Bettini, chiamato a compiere un altro importante passo verso la salvezza nel match contro il Calcio Sezze, che non avrà in panchina mister Moretti. In caso di vittoria dei rossoblu, la Roma, reduce dal successo Memorial Donato Papa, il terzo titolo stagionale, potrebbe condannare alla retrocessione il Tor Sapienza di Andreozzi.

In conclusione l’Aprilia deve battere il Certosa per uscire dalla crisi di risultati, mentre Anziolavinio – Polisportiva Carso chiude il programma-gare, ma i portodanzesi non avranno a disposizione bomber Nanni.