Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Villanova, il terzo posto è più vicino. Sconfitto l'Atletico Fidene

Buona prestazione della squadra di Volpe: Marchini, De Angelis e Paolacci firmano le tre reti che permettono di sconfiggere i rossoverdi. Inutile il momentaneo 2-1 fìdi Allegrini



13a Giornata
3 - 1

MARCATORI Marchini 25’ pt (V), Daniel De Angelis 38’ pt (V), Allegrini 38’ st (AF), Paolacci 41’ st (V) 

VILLANOVA Bambino, Teofili, Marchini (26’ st Di Paolo), Cicchinelli, Garritano, Della Porta, De Angelis Daniele (16’ st Gubinelli), Paolacci, De Angelis Daniel, Ugolini (19’ st Golia), De Dominicis (9’ st Ruggiero, 30’ st Ramceski) PANCHINA Vitali, Ricci ALLENATORE Volpe 

ATLETICO FIDENE Antonini (1’ st Bretti), Perazzolo, Russo, Paravati, Ramacciani (35’ st Coccoli), Bartolucci (20’ st Pellegrini), Raffaelli, Allegrini, Albu (12’ st Petrosino), Galassi (1’ st Lizzi), Lori PANCHINA Cassio ALLENATORE Pirone 

ARBITRO Truini di Latina 

NOTE Ammonito Daniele De Angelis (V) Espulso Golia al 46’ st (V). Angoli 9-7. Rec. 0’ pt – 3’ st.   


Il Villanova Juniores © Ufficio Stampa Angelica CardoniIl Villanova di mister Stefano Volpe si impone magistralmente sull’Atletico Fidene grazie ai sigilli di Marchini, Daniel De Angelis e Paolacci: ininfluente sul verdetto finale, l’unica rete ospite insaccata da Allegrini durante le battute finali del match. Botta e risposta nei primi minuti di gioco del “Ferraris” con Villanova e Atletico Fidene concentrati nello studio reciproco. 


Il primo guizzo è di marchio ospite e vede protagonista Lori che, al 23’, incorna e sfiora la traversa della porta di casa. Al 25’, Ramacciani commette fallo ai danni di Daniel De Angelis che guadagna un calcio di punizione laterale interessante: se ne incarica Daniele De Angelis che, mettendo in pratica un buono schema, serve all’indietro Marchini, tiro del numero tre casalingo e rete del vantaggio. L’Atletico Fidene prova a recuperare con Lori che, su calcio di punizione, sfiora il secondo palo: uno dei pochi tentativi insidiosi realizzati dalla formazione schierata da Pirone che cede il passo ad un Villanova grintoso e ben intenzionato ad intascare i tre punti. Daniel De Angelis sventaglia a destra per Daniele De Angelis che colpisce la traversa, ci riprova di testa Ugolini, generosissimo. La compagine di Pirone è pericolosa sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma la retroguardia tiburtina svolge al meglio il suo compito: sul fronte opposto, Daniele De Angelis liscia un pallonetto clamoroso, al 36’. La prima frazione di gioco si conclude con il doppio vantaggio dei locali: al 38’, Daniel De Angelis penetra nell’area avversaria e beffa Antonini, confezionando il bis. 


Il Villanova scrive la medesima trama nel corso della ripresa che si apre con una punizione fischiata in favore degli ospiti e non concretizzata dalla compagine di Pirone. Marchini commette fallo ai danni di Petrosino che guadagna una punizione laterale, la quale non comporta particolari difficoltà alla formazione di casa. Dopo il tentativo di Golia, l’Atletico Fidene accorcia le distanze con Allegrini che, servito da Paravati, sigla al 38’ l’unica rete ospite. Il match del “Ferraris” regala ancora una sorpresa perché al 41’ Paolacci confeziona il tris e incornicia la valida prestazione di tutta la squadra.