Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Vis Artena, tutto fatto per Mario Monaco di Monaco

L'attaccante formerà un tridente molto interessante con il fratello Giuseppe e Bobo Salvagni



Mario Monaco di MonacoLa Vis Artena ha chiuso con Mario Monaco di Monaco: l’ex attaccante del Rieti, l’anno scorso in Promozione alla Spes Poggio Fidoni, ha trovato l’accordo con i rossoverdi, dove formererà un tridente molto interessante con l’altro neo acquisto Salvagni e il fratello Giuseppe, arrivato ad Artena a dicembre e confermato anche in questa stagione. Un altro colpo dello scatenato presidente Roberto Matrigiani per arricchire la rosa a disposizione del tecnico Mirko Granieri. Il mercato dell'Artena, comunque, non si ferma qui.

Il comunicato
Dopo la nostra indiscrezione è arrivata la comunicazione ufficiale del club. "La data ufficiale della fine della stagione è quella del 30 giugno. Ma la Vis Artena ha voglia di accelerare i tempi e far sognare i suoi tifosi. Niente più chiacchiere o voci, indiscrezioni o indizi, ma notizie ufficiali: Mario Monaco di Monaco, classe 1988 proveniente dallo Spes Poggio Fidoni, e Alessandro “Bobo” Salvagni, classe 1990 che ha giocato con la Semprevisa, hanno raggiunto l’accordo con il club del presidente Roberto Matrigiani. E’ lo stesso massimo dirigente a rendere nota la positiva conclusione delle trattative. «Mario e Bobo sono i primi due rinforzi per il nostro futuro attacco – dice – che potrà contare sulle conferme sicure di Daniele Cianni (classe 1979, ndr) e di Giuseppe Monaco di Monaco (1989, ndr). Entrambi hanno dimostrato una grandissima voglia di venire alla Vis Artena rifiutando anche altre allettanti proposte, segno evidente di come abbiano sposato il nostro ambizioso progetto. Sia Mario che Bobo hanno curricula importanti, sono giocatori che possono fare la differenza. C’è curiosità di vedere il mix che potrà formare la coppia composta dai fratelli Monaco, mentre Salvagni è stata la nostra prima trattativa conclusa e poi, come detto, c’è anche Cianni che ha qualità di grande livello. Al momento loro sono i nostri quattro attaccanti, ma il reparto potrebbe ancora non essere completo». La Vis Artena si sta muovendo pesantemente sul mercato e il presidente Matrigiani si diverte a dare degli indizi. «Abbiamo altri quattro o cinque colpi in canna di grande spessore – annuncia -, ma ci sarà tempo per parlarne». Anche la ricerca dei giovani procede a gonfie vele sotto la supervisione di mister Mirko Granieri (e del neo tecnico della Juniores Elite Alessandro Recchia) che avrà a disposizione un attacco ben più “pesante” di quello della scorsa annata. L’estate è cominciata da poco, ma ad Artena la temperatura sembra già molto alta".