Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Viterbese, arriva la svolta? Piero Camilli annuncia: "Lascio Grosseto perché i miei figli hanno scelto Viterbo"

Le intenzioni della famiglia gialloblu sembrano chiare: puntare tutto sulla Castrense. Obiettivo Lega Pro?



Piero CamilliLa notizia non può che far sorridere i tifosi viterbesi. La famiglia Camilli ha in testa solo una squadra e si chiama Viterbese Castrense. Ad annunciarlo è proprio Piero Camilli che ha rilasciato un’intervista chiara, che lascia poco spazio a interpretazioni: “Lascio il Grosseto perché i miei figli hanno scelto Viterbo  – dichiara il patron a Grosseto Sport – ed è questa la realtà che seguiremo. Loro sono legati al territorio viterbese, è casa loro. Io ho dato tanto nel calcio, seguivo spesso il Grosseto ma oggi non lo faccio più, gli anni si sentono, ho le aziende da mandare avanti, incarichi istituzionali, in più ho avuto il grave lutto della perdita di mio fratello con cui gestivamo quattro aziende ed adesso sto lavorando anche sotto questo aspetto. Mi capirete se dico basta…” Insomma, se in Toscana la preoccupazione è molta (se Camili lascia, il Grosseto difficilmente si iscriverà alla Lega Pro), a Viterbo i sorrisi la fanno da padrone: qualora la famiglia Camilli decidesse di concentrarsi solo ed esclusivamente sulla Castrense questo non potrebbe che giovare alla squadra. E se adesso l’obiettivo fosse quello di vincere il campionato? I tifosi della Viterbese sperano…