Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Vittoria e primato, Zito: “Ora maggiori responsabilità”

Il successo di Eboli proietta la Capitolina Marconi in testa al campionato. Il "prof": "Il campo è la verifica di quanto fatto negli allenamenti"



Giorgio ZitoIl grande successo in casa dell’Eboli lancia la Capitolina al primo posto in solitaria del girone E di Serie B. La squadra giallonera guida la classifica e prepara una nuova settimana in attesa dell’arrivo al To Live dell’Isernia per il big match della 5^ giornata. 

Ad Eboli abbiamo giocato una partita sulla falsa riga delle precedenti – racconta Giorgio Zito -. Nel primo tempo abbiamo avuto in mano l’iniziativa e il singolo gol di scarto ci stava un po’ stretto. Il risultato è stato rimesso in discussione nel finale dopo il loro gol del 2-3 e portare a casa i tre punti è stato davvero importante. Credo che, facendo un bilancio del match, la vittoria sia stata meritata, anche se entrambe le formazioni possono recriminare per qualche occasione non sfruttata”.

I risultati, tuttavia, non sono mai frutto del caso: “La squadra ha giocato bene, esprimendo una buona pressione e un gran ritmo – prosegue il ‘prof’ -. L’aspetto più positivo è sicuramente legato alla reazione avuta nel momento di maggiore difficoltà: quando l’Eboli ha spinto sull’acceleratore siamo riusciti a segnare il 2-0 indirizzando l’incontro”. Tre punti fondamentali, sia per la classifica, perché proiettano la Capitolina al primo posto, ma anche e soprattutto “per la consapevolezza di squadra. Questo è un girone durissimo, nel quale tutti possono perdere punti con tutti: per questo è cruciale essere il più continui possibile Stiamo lavorando proprio su questo aspetto. Il primato ci conferisce ancora maggiori responsabilità: in settimana i ragazzi dovranno continuare a lavorare così come stanno facendo. Il sabato, in campo, è solo la verifica di quanto fatto durante gli allenamenti”.