Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Vizonan carica la Carlisport Cogianco: "A Belvedere sarà un match duro"

Dopo la vittoria contro la Partenope, la formazione di mister Micheli si prepara all'insidiosa trasferta in casa della capolista



Vizonan in azione contro la PartenopeLa Carlisport Cogianco torna a sorridere. La squadra di mister Mauro Micheli ha vinto la sua terza gara (su quattro giocate) battendo con un netto 8-2 la Partenope nello scenario sempre affascinante del PalaCesaroni di Genzano. I castellani, che già conducevano per 3-1 alla fine del primo tempo, hanno dilagato nella ripresa e alla festa hanno partecipato molti elementi: De Bella che ha segnato nel giorno del suo compleanno, ma anche Paulinho, Ippoliti (su rigore), Teixeira e i “doppiettisti” di giornata, l’effervescente Fusari (ai primi gol stagionali) e lo scatenato Lucas “Duracell” Vizonan, letteralmente indiavolato nella prima parte di gara. "E’ stata una settimana difficile – ammette l’ex giocatore del Forlì – perché il pareggio di Policoro non ci era andato giù. Noi sappiamo di dover vincere in ogni partita e quindi si sente la pressione. Abbiamo fatto alcuni cambiamenti soprattutto nel sistema difensivo e devo dire che le cose sono andate meglio. Ma soprattutto era importante conquistare i tre punti con la Partenope facendo una buona prestazione e ci siamo riusciti". La sua doppietta è stata decisiva per prendere l’iniziale vantaggio e poi chiudere il primo tempo sul 3-1. Il merito? Facile da individuare… "Indossavo degli scarpini nuovi e avevo promesso alla squadra che avrei realizzato almeno due gol – rivela Vizonan -. Sono felice di aver contribuito al successo del gruppo e di aver ripagato la fiducia del mister che mi ha schierato nel quintetto iniziale". Sabato prossimo, nel giorno di Ognissanti, la Carlisport Cogianco che è tornata al terzo posto in classifica farà visita ai calabresi dell’Atletico Belvedere, attualmente primi della classe assieme al Salinis con due punti (e una gara giocata) in più dei castellani. "Conosco qualche loro giocatore – dice Vizonan -, ma soprattutto so che sono una squadra di ottimo livello e che ci aspetta la partita più difficile di questo inizio di stagione. Dovremo stare attenti, ma scendere in campo per dare il massimo come dobbiamo fare sempre"