Notizie

Volpe, Palmieri e Altobello: ecco i bomber del Frosinone

Questa settimana andremo alla scoperta dei tre attaccanti che con i loro gol stanno conquistando la piazza ciociara e non solo... Si parte domani con l'approfondimento sulla punta della Primavera



Francesco Altobello, Nicola Palmieri e Michele Volpe: i tre bomber del Frosinone ©Laura Del Gobbo - calcionazionaleUn lavoro capillare fatto in estate che sta portando già i suoi ottimi frutti. A livello di settore giovanile, il Frosinone è una di quelle società che si sta distinguendo positivamente su scala nazionale. Il terzo posto della Primavera, la crescita costante degli Allievi Nazionali e i Giovanissimi Nazionali che comandano il girone a punteggio pieno (!) insieme alla Roma. Qual è il trucco del club ciociaro? Ad onor del vero ce n’è più di uno, ma abbiamo deciso di soffermarci sul fattore comune che lega tutti e tre i gruppi: parliamo del caro vecchio bomber, la punta di razza, un ruolo che volente o nolente mai potrà sparire dallo sport più amato d’Italia e che è riuscito a superare anche la moda del “falso nueve”. Se il club ciociaro si sta distinguendo così bene con le sue squadre è soprattutto dovuto alla forza e al sublime stato di forma delle sue punte. Michele Volpe in Primavera, Nicola Palmieri negli Allievi e Francesco Altobello nei Giovanissimi. Sono loro tre che rappresentano una superba punta di un iceberg fatto di lavoro, dedizione e tecnica. Tre giocatori simili e che sono la prova tangibile di come il direttore Salvini non ha lasciato nulla al caso, seguendo un progetto ed un’idea ben precisa dal punto vista tattico e della costruzione delle squadre. Abbiamo deciso di dedicare, a partire da domani fino a venerdì, un approfondimento su ognuno di loro.

Si partirà domani con Michele Volpe, già capace di trovare la porta per ben otto volte in questo avvio di stagione e che si sta contraddistinguendo come uno dei grandi artefici del terzo posto della squadra di Federico Coppitelli.