Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Winter Futsal Cup, una vittoria per il calcio a 5 giovanile

Grande successo per il torneo che si è svolto al Palaolgiata, dove hanno trionfato Carlisport Cogianco e Napoli



Image titleE' la Carlisport Cogianco ad aggiudicarsi la Winter Futsal Cup nella categoria Juniores. In quella Allievi, invece, primeggia il Napoli. Questi i verdetti dell'edizione 2014 del torneo, disputata oggi al Palaolgiata e organizzata dall'Olimpus Olgiata 20.12. "Come organizzatore di questa manifestazione - commenta Alessandro Angelucci, Responsabile dell'area agonista dell'Olimpus Olgiata 20.12 - posso dire che confrontarsi con Napoli e Carlisport Cogianco, società che possiedono entrambe un settore giovanile altamente organizzato, deve essere per i nostri ragazzi motivo di stimolo a crescere. Ringrazio personalmente il Dg del Napoli C5, Stefano Salviati, il tecnico Lorenzo Nitti, nonché il Responsabile del settore giovanile della Carlisport Cogianco, Valerio Scaccia, e i tecnici che hanno accompagnato le formazioni partecipanti, da Stefano Esposito, ai nostri Oscar Velazquez e Alessio Luzi, nonché l'Olimpus che ci è stata vicina nel supportarci nella difficile organizzazione del torneo. Abbiamo assistito a tanto agonismo con futsal giovanile di altissimo livello, ma anche a momenti di grande amicizia tra i ragazzi che, sia durante le gare che nel corso delle pause, hanno potuto rinnovare e consolidare le loro amicizie".La competizione, oltre a vedere affrontarsi sul campo tre realtà consolidate del futsal a livello giovanile, è stata l'occasione per fare il punto sui valori espressi dai vivai italiani di questo sport.  "Questa manifestazione ha un significato importante: per noi è stato importante partecipare per stimolare la crescita dei ragazzi - le parole di Stefano Salviati, Direttore generale del Napoli - Ho sempre creduto nel settore giovanile e alla nostra prima squadra in serie A aggrego sempre 6 o 7 giocatori che vengono dal vivaio". "In questi tornei non manca mai l'agonismo e si condivide una bella giornata di sport - ha aggiunto Lorenzo Nitti, tecnico del Napoli - Partecipare a competizioni come questa è fondamentale perché in Campania non ci sono molte realtà che partecipano a campionati nazionali. E' molto utile confrontarsi con realtà organizzate come Olimpus e Cogianco". In che modo è possibile far crescere il numero di giocatori italiani presenti nelle squadre di massimo rilievo e visibilità? "Il compito del settore giovanile è quello di formare giocatori al fine di permettere loro di giocare in prima squadra. E questo passa per un aumento del minutaggio di gioco dei giocatori italiani nelle prime squadre", conclude Nitti. Sulla stessa linea, Valerio Scaccia, Responsabile del settore giovanile della Carlisport Cogianco: "Oggi troppi presidenti si affidano a giocatori stranieri. A me piacerebbe vedere una squadra con tanti giovani italiani in campo. Sono contento del lavoro che stiamo facendo". 

Questi i risultati del torneo:

Categoria ALLIEVI

A.S.D. OLIMPUS OLGIATA 20.12  – A.S.D CARLISPORT COGIANCO (2-3)

NAPOLI CALCIO A 5 - A.S.D. OLIMPUS OLGIATA 20.12  (4-2)

A.S.D CARLISPORT COGIANCO - NAPOLI CALCIO A 5 (3-9)


Categoria JUNIORES

A.S.D. OLIMPUS OLGIATA 20.12  – A.S.D CARLISPORT COGIANCO (1-7)

NAPOLI CALCIO A 5 - A.S.D. OLIMPUS OLGIATA 20.12  (5-2)

A.S.D CARLISPORT COGIANCO - NAPOLI CALCIO A 5 (4-2)