Notizie

Wojtyla Cup, la Rappresentativa LND elimina la Roma: decide Panico

I ragazzi di Rossi battono i giallorossi grazie alla rete dell'attaccante e raggiungono la Lazio in vetta: domani il derby capitolino e la sfida della Lnd al Sarajevo per decidere la regina del girone



RAPPRESENTATIVA LND - ROMA 1-0
MARCATORI 
Panico 26'st
RAPPRESENTATIVA LND Bellacanzone 6.5, Bonacini 6.5, Bonaventura 5.5 (28'st Vitali 6), Lo Russo 6.5, Matarazzo 6 (4'st Balletti 6), Marino 7, Fratini 6 (9'st Vecchiotti 6), De Dominicis 6 (20'st Tomei 6), Lisari 5.5, Palmieri 6, Panico 6.5 PANCHINA Andolfi,Gallo ALLENATORE Rossi
ROMA Faiella 6.5, Tofanari 6, Ceka 6, D'Alena 6 (16'st Frattesi 6), Di Nolfo 6 (26'st Calì 5.5), Macciocchi 6, Marcucci 6.5, Nannini 6 (1'st Grossi 5.5), Odianose 5.5 (11'st Franchi 6), Ciavattini 6, Tumminello 6 PANCHINA Pop, Anocic, Belvisi, Costanzo, Papavero ALLENATORE Coppitelli
ARBITRO Ciarniello di Roma 2, 6 Assistenti Madeo e Tempestilli di Roma 2
NOTE Espulso Lisari (Lnd) al 46'st Ammoniti Lo Russo, Bonaventura, Bellacanzone Angoli 5-9 Rec. 1'pt e 5'st

La Rappresentativa LND s'impone di misura contro la Roma e raggiunge la Lazio in vetta al girone A del Trofeo Karol Wojtyla. Sarà quindi l'ultima giornata di gare (domani) a sancire quale squadra volerà alla finale del torneo che si disputerà sabato al campo dell'Urbetevere. Ad onor del vero, i biancocelesti possono vantare un piccolo margine di vantaggio sui ragazzi di Maurizio Rossi avendo una differenza reti migliore dopo il successo di questa mattina sul Sarajevo per 2-0.
Rappr. Lnd - Roma ©GazzettaRegionaleIl match. Pronti via, la Rappresentativa LND e Roma dimostrano subito la ferma intenzione di accaparrarsi i tre punti in palio. Le due squadre giocano a viso aperto, lanciandosi alla ricerca del gol del vantaggio e lasciando spazi alle eventuali ripartenze avversarie. Nei primi minuti sono i giallorossi di Coppitelli a rendersi più pericolosi con una punizione di Tumminello, Bellacanzone si salva in angolo. Pronta la risposta dei ragazzi di Rossi: Marino apre sulla destra per Lo Russo che calcia di potenza, Faiella respinge. La Roma si fa vedere con un rasoterra di Di Nolfo ma l'estremo difensore avversario blocca senza difficoltà. A due minuti dalla fine della prima frazione occasioni da una parte e dall'altra: prima Bonaventura coglie l'incrocio dei pali con un'incornata, bello l'assist da calcio d'angolo di Marino; poi è Tumminello che, a tu per tu con Bellacanzone, si lascia ipnotizzare.Nella ripresa l'intensità di gioco si abbassa, complici anche le ore calde della giornata. La Roma tira il fiato e la Rappresentativa LND ne approfitta al 27'st: Marino ruba palla a Grossi in arra di rigore, assist al centro dove Panico da posizione ravvicinata non sbaglia. Nell'ultimo quarto d'ora la Roma si riversa all'attacco, ma la formazione di Maurizio Rosso si difende bene senza rischiare praticamente nulla. Nel recupero la Rappresentativa potrebbe raddoppiare ma Faiella è bravissimo a chiudere lo specchio della porta a Lo Russo lanciato a rete.