Cerca

1ª categoria

Borghesiana, parla Vergili: "Possiamo migliorare ancora"

Intervista al tecnico rossoverde: "Con l'Atletico Morena giocheremo con tranquillità. Arrivare nelle prime cinque sarebbe bellissimo"

28 Gennaio 2016

Mister Lino Vergili

Mister Lino Vergili

Mister Lino Vergili

Il girone di ritorno si è aperto con una bella vittoria per la Borghesiana. La formazione di mister Lino Vergili ha superato di misura il Rocca Priora, agganciando in classifica proprio il team castellano. Due vittorie consecutive hanno quindi permesso ai rossoverdi di risalire ed attestarsi nelle zone tranquille della graduatoria: “A Natale – spiega Vergili – abbiamo avuto subito qualche infortunio di troppo che ci ha condizionato in campo. In quattro gare abbiamo conquistato solo un punto. Nelle ultime due partite, invece, abbiamo portato a casa il bottino pieno ed abbiamo rimesso a posto le cose”. Il girone di andata è stato piuttosto positivo per Vergili e i suoi, anche in virtù di quelli che sono gli obiettivi stagionali della società di via Lentini: “Abbiamo approcciato la stagione con l'obiettivo di portare avanti un campionato di metà classifica. Lo stiamo facendo e penso che il bilancio sia estremamente positivo”.


Atletico Morena. Nel prossimo turno la Borghesiana sarà impegnata nella difficile trasferta in casa dell'Atletico Morena, seconda forza del campionato a quattro punti dalla capolista. Un match complicato, anche se il tecnico Vergili si dimostra fiducioso: “Affronteremo la sfida con tranquillità. Non abbiamo nulla da perdere e scenderemo in campo senza l'assillo del risultato. Penso che alla fine qualcosa di buono arriverà, perché i miei ragazzi stanno vivendo un buon momento e c'è la giusta euforia nel gruppo”. Con tutto un girone di ritorno da giocare, la Borghesiana si appresta a vivere una seconda parte di stagione da protagonista: “Il nostro obiettivo – conclude mister Vergili - è quello di migliorarci. Nell'andata abbiamo ottenuto ottimi risultati, ma anche qualche sconfitta dovuta alle eccessive assenze. Assenze che stiamo recuperando e per questo penso che possiamo crescere ancora. Arrivare nelle prime cinque posizioni sarebbe un risultato davvero bellissimo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni