Cerca

l'intervista

Urbetevere, Serafini è pronto: "Giocheremo per vincere"

Il mister della prima squadra a poche ore dal debutto: "Speriamo di essere la rivelazione del campionato"

30 Settembre 2016

Urbetevere ©fuoriareaweb.it

Urbetevere ©fuoriareaweb.it

Urbetevere ©fuoriareaweb.it

È ormai alle porte l'esordio in campionato per la prima squadra dell'Urbetevere, che parteciperà alla Prima Categoria. Erano molti anni che mancava una prima squadra a via della Pisana dove si è sempre cercato di avere un settore giovanile di altissimo livello, ma ora anche i dirigenti gialloblu si sono fatti ingolosire ed hanno deciso di gettarsi nella mischia, ed ovviamente, con un nome del genere sulla maglia, gli obiettivi non possono che essere alti. A dirigere il tutto dalla panchina ci sarà Giampiero Serafini, andiamo quindi a sentire quali sono le impressioni del tecnico a poche ore dal debutto: "La squadra in questa primissima parte della stagione si è comportata benissimo, le amichevoli che abbiamo disputato mi hanno dato i segnali che volevo e la consapevolezza cresce a vista d'occhio. Non vediamo l'ora di cominciare". L'Urbetevere è stata inserita nel girone C che secondo il tecnico si rivelerà piuttosto impegnativo. "È un raggruppamento complicato" ammette Serafini "giocheremo spesso sul litorale, tutti campi difficili ed in più ci sono diverse realtà molto ben equipaggiate. Speriamo di essere la sorpresa del girone, quel che è certo è che ogni partita l'affronteremo con l'intento di vincerla". La dirigenza si è prefissa di raggiungere la Promozione nel giro di due anni, un obiettivo importante che Serafini commenta così: "Il peso della responsabilità c'è, ma se alleni una squadra dell'Urbetevere è impossibile non averne. Spero di poter regalare alla società la Promozione". In chiusura l'allenatore rivela a che punto è la sua squadra. "Siamo ancora al 50%" conclude Serafini "abbiamo ampi margini di miglioramento sia a livello fisico che a livello tattico, ma le nostre potenzialità sono veramente grandi".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE