Cerca

2ª categoria

Pro Appio, Andrea Ciccalotti: "Avevamo voglia di riscatto"

L'attaccante è stato decisivo nell'ultimo turno siglando una doppietta, con la propria squadra che si è imposta nettamente sul Real Centocelle

28 Novembre 2016

Le due formazioni al fischio d'inizio

Le due formazioni al fischio d'inizio

Finisce in goleada la nona giornata di campionato per l’ASD Pro Appio, che chiude sul 6 a 0 il match disputato in casa contro il Real Centocelle.

Sulla carta una partita in discesa, vista la posizione occupata dagli avversari in classifica, ma i nero verdi, reduci dal pareggio della scorsa settimana a Fiuggi, non dovevano prendere sotto gamba la partita e così non hanno fatto. 90 minuti giocati magistralmente,  con un ottimo possesso palla,  con passaggi rapidi e precisi; proprio quanto chiesto da Mister Fabrizi nelle sedute di allenamento infrasettimanali.

I ragazzi dell’Appio hanno avuto dalla loro anche l’espulsione, al 20’, del numero 2 avversario,  episodio che ha quindi costretto il team del Real Centocelle a spendere sicuramente più energie del previsto. Ma le doppiette di Ciccalotti, Liotti e Lucidi hanno reso vani i tentativi dei ragazzi in tenuta verde e gialla di non soccombere alla evidente superiorità dei padroni di casa.

Le due formazioni al fischio d'inizio

“La voglia di riscattarci dal pareggio della scorsa settimana era grande – le parole di Andrea Ciccalotti, della linea d’attacco del Pro Appio  - siamo stati bravi a mettere la partita subito in discesa, con due gol arrivati nei primi minuti. Manteniamo quindi salda la vetta del nostro girone, e sono certo che la mia squadra è pronta ad imporsi ulteriormente per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati ad inizio stagione. Il nostro è un gruppo fatto di individualità importanti ma, come d’altronde l’andamento del campionato sta testimoniando, a differenza delle passate stagioni siamo più coesi, in cui ciascuna personalità è pronta a soffrire ed a combattere l’una per l’altra”.

Il Pro Appio è quindi ancora alla vetta del girone a quota 23 punti, con l’Esercito Calcio a 21 con una partita da recuperare, e sabato affronterà la trasferta a Bellegra contro una delle dirette inseguitrici del girone, non si possono compiere passi falsi.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE