Cerca

2ª categoria

VIDEO! Pro Appio, l'eurogol di Lanciano al Montelanico

Il giocatore classe '93 della formazione neroverde ci racconta la giocata di domenica nella vittoria dei suoi per 90 sul Real

31 Gennaio 2017

VIDEO! Pro Appio, l'eurogol di Lanciano al Montelanico

Image title

Una domenica praticamente perfetta, la prima del girone di ritorno, per Ludovico Lanciano. Il classe ’93 nero verde ha contributo alla goleada con cui il Pro Appio ha chiuso i novanta minuti contro il Real Montelanico, ha realizzato una doppietta, ed in una delle due occasioni  l’ha fatto in maniera a dir poco sensazionale: un tiro al volo da fuori area che ha spiazzato il portiere infilandosi sotto al ‘sette’. Un eurogol degno delle più alte categorie, non sono infatti mancati, sui social, accostamenti con nomi importanti delle squadre più blasonate  “Ho pensato subito di calciare nel momento in cui ho visto il pallone scendere in quel modo. Ovviamente non ero sicuro di far gol perché con un tiro del genere si rischia anche di fare una brutta figura - Lanciano nel post partita -  questo tipo di giocate le proviamo in allenamento un po' per gioco un po' perché potrebbero essere delle soluzioni contro squadre che si chiudono” un colpo di istinto che ha concesso la gloria al numero tre dell’Appio. L’eurogol è giunto  all’inizio del secondo tempo, quando i padroni di casa già conducevano  il match per 4 a 0; partita tutta in discesa per loro, in cui hanno affrontato un Real Montelanico in emergenza cambi, le cui due espulsioni hanno segnato la completa disfatta, permettendo ai ragazzi del calcio rivoluzionario di andare a rete ben nove volte. Il Pro Appio ha esordito nel girone di ritorno con un nuovo modulo: il classico messo in campo da inizio stagione ha lasciato il posto ad un 3-5-2, con l’arretramento sulla fascia destra di Di Francesco “Penso che una squadra dovrebbe saper applicare più moduli anche cambiandoli durante la partita a seconda dell'avversario o dell'andamento della partita stessa – ancora Lanciano - Dopo i primi minuti di rodaggio, siamo stati bravi a sbloccare il risultato e dopo le cose sono andate sempre meglio”.


Il Pro Appio non doveva permettersi di compiere un altro passo falso, vista la fuga in classifica del Bellegra a quota 43 punti, e le dirette avversarie, Palestrina, Certosa e Pantanello Anagni che hanno praticamente vinto tutte “Ora come ora non pensiamo alla classifica finale: ogni domenica dobbiamo scendere in campo  con l'obiettivo di vincere e alla fine del campionato tireremo le somme. Se gli avversari saranno stati più bravi gli faremo i complimenti”. Trasferta da non sottovalutare domenica prossima contro i ragazzi del Pibe de Oro per il Pro Appio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE