Cerca

1ª categoria

Albula, larga vittoria contro il Torbellamonaca

I tiburtini centrano un'importantissima vittoria nella sfida casalinga contro la squadra di Mancuso, che cade dopo un sontuoso 5-0

06 Febbraio 2017

Rossi dello Sp. Torbellamonaca ©foto Sporting Torbellamonaca

Rossi dello Sp. Torbellamonaca ©foto Sporting Torbellamonaca

Rossi dello Sp. Torbellamonaca ©foto Sporting Torbellamonaca

ALBULA-SPORTING TORBELLAMONACA   5-0


ALBULA


Conti, Marcellitti (25'st Torchia), Moro, Parmeggiani, Jemielity, Savelli, Bianchi (1'st Di Pasquale), Ciacci, Orlandi (36'st Giocondi), Giusti, Golia PANCHINA Cerqua, Milani, Pieracci, Di Buccio ALLENATORE De Rocchis


SPORTING TORBELLAMONACA


Campagnoli, Cesari, Martino, Alberta (4'st Taglieri), Passeri, R. Valentino, Giusto (33'pt Campeis), Tarani (39'pt Rossi), D. Abatecola, Scifoni, Antunes PANCHINA Magretti, Romanazzi, Porfirio, Biagioni ALLENATORE Mancuso


ARBITRO Ligori di Latina


MARCATORI Golia 10’pt,20’pt, Bianchi 15’pt, Orlandi 37’pt, Di Pasquale 17’st



Nella seconda giornata di ritorno arriva la sconfitta più rotonda della stagione per lo Sporting Torbellamonaca, che fatica sia in fase difensiva che nella costruzione del gioco, perdendo 5-0 fuori casa. A conquistare i tre punti, al termine di un’ottima prestazione, è l’Albula, che si mostra sempre pericolosa, nonché abile nel giro palla e nel chiudere gli spazi agli avversari. Entrambi gli allenatori puntano sul 4-3-3. L’avvio di gara vede subito un’Albula aggressiva, che costruisce la prima occasione al 5', con il diagonale di Golia che termina non di molto sopra la traversa. Passano cinque minuti e proprio Golia sblocca il risultato, con una deviazione sotto porta sul cross di Parmeggiani. Al 12' Campagnoli evita il raddoppio, salvando la porta in uscita sulla conclusione di Giusti. Lo Sporting si fa notare al 14', con un tiro dal limite di Giusto che viene bloccato da Conti. Sul capovolgimento di fronte arriva il 2-0 ad opera di Bianchi, che riceve palla al limite ed insacca con un preciso destro rasoterra. Al 20' il risultato è già sul 3-0 grazie al gol di Golia, che viene lanciato a rete e con un bel destro di prima intenzione realizza la personale doppietta. Gli arancioneri non riescono ad impostare buone manovre, anche a causa del costante pressing dei locali, i quali al 37' segnano ancora. Su un lancio in verticale, Orlandi evita l’uscita di Campagnoli e deposita nella porta sguarnita. L’ultimo tentativo del primo tempo è di Ciacci, che al 44' entra in area palla al piede e prova il tiro, ma Campagnoli riesce a deviare. La ripresa è abbastanza equilibrata. Tenta una reazione lo Sporting ma la fase offensiva lascia a desiderare, mentre mister Mancuso cerca rimedio tra sostituzioni e cambi di modulo, ma non ottiene gli effetti sperati. L’Albula è pericolosa al 9', quando Di Pasquale tenta il pallonetto da posizione defilata e coglie la traversa. Al 18' lo stesso Di Pasquale sigla il definitivo 5-0, con una zampata sul cross dalla sinistra di Moro. Al 27', sugli sviluppi di una punizione, Rossi prova ad accorciare le distanze, ma il suo destro rasoterra sfiora il palo. Le ultime chance sono per i padroni di casa. Al 35' la punizione di Ciacci finisce di poco alta. Sette minuti dopo ecco l’ultima emozione, con Campagnoli che respinge il diagonale rasoterra di Golia. Al triplice fischio l’Albula può festeggiare il riscatto dopo due sconfitte consecutive, salendo così al settimo posto in classifica. Lo Sporting Torbellamonaca invece subisce il sorpasso dell’Atletico Cerreto e scivola al quattordicesimo posto, in zona play-out. Per tornare in acque tranquille serviranno ben altre prestazioni ai casilini, che domenica ospiteranno il Valle Martella, quarto in classifica.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE