Cerca

1ª categoria

Urbetevere, parla Nuti: "Qui sogno il mio primo goal"

L'attaccante ex Giada Maccarese commenta il periodo della sua squadra:" Il mister è stato bravo a spronarci!"

11 Febbraio 2017

Lorenzo Nuti

Lorenzo Nuti

Lorenzo Nuti

Mesi di cambiamento. Vita ribaltata in meglio: un figlio appena nato e una squadra nuova di zecca nel pieno dell’inverno. Lorenzo Nuti è uno degli acquisti invernali della prima squadra dell'Urbetevere. L'attaccante ha lasciato il Giada Maccarese per abbracciare il progetto in Via della Pisana. "Mi sono voluto avvicinare a casa, sono un testaccino, fare tre allenamenti alla settimana a Maccarese non era semplice. Sono stato accolto benissimo all'Urbetevere, conoscevo già Chichi e poi ho legato subito con tutti gli altri ragazzi". L'undici di Serafini viene da due risultati utili consecutivi. C'è una classifica da scalare nella seconda parte del campionato di Prima Categoria. "E' scattata una molla, è stato bravo il mister a spronarci. Siamo una buona squadra, costruita per il presente ma anche per il futuro". Domani c'è la sfida contro l'Atletico Acilia. Non una gara qualsiasi per Nuti che, con la maglia della Giada, realizzò una doppietta ai prossimi avversari dei gialloblu. "Sarebbe bello segnare, anche perché non lo faccio da un po’. L'Atletico Acilia è un avversario di livello, molto forte soprattutto in attacco. In ogni caso è importante fare una buona prestazione e provare a vincere per continuare a incrementare la striscia positiva". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE