Cerca

1ª categoria

Prima Categoria, ecco il punto dell'ultima giornata

Non è troppo tardi per eventuali verdetti: tanti i risultati utili che hanno definito gli sviluppi dei rispettivi gironi dopo la 19ª giornata di campionato

20 Febbraio 2017

Il Passo Corese esulta ©Facebook Passo Corese

Il Passo Corese esulta ©Facebook Passo Corese

Il Passo Corese esulta ©Facebook Passo Corese

Si è conclusa la diciannovesima giornata di Prima Categoria che ci proietta verso un finale di campionato mozzafiato nei rispettivi 9 gruppi della quarta serie regionale. Grazie alle vittorie di Doc Gallese, Montalto e Bomarzo, il Girone A ha chiaramente definito le squadre in lizza per il primo posto: la Virtus Pilastro è ormai troppo lontana e dovrà essere in grado di consolidare l’attuale quarto piazzamento rincorsa dal Pianoscarano in ottima forma. Seppur dopo lo stop interno contro la Virtus Acquapendete, l’Atletico Capranica sembra aver preso le distanze dalla zona playout: con il Velka Tarquinia che molto probabilmente saluterà la categoria, mentre le momentanee protagoniste dalla sfida salvezza saranno Ischia di Castro e Tuscania Calcio, rispettivamente a 10 e 9 punti. Nel Girone B l’Accademia Calcio Roma si rialza dalla sconfitta contro il Selci e ne approfitta del pari tra Cantalupo e Poggio Mirteto per riportare le distanze a 7 punti da questi ultimi, rincorsi dal Passo Corese che non conosce limiti, il quale non sembra affatto scosso dal cambio di panchina. Discorso salvezza che coinvolge le ultime 7 compagine: perdono quota Tirreno e Grotti, con Selci, Velinia e Capradosso alle calcagna. Santa Marinella che già dal prossimo turno potrebbe mettere una seria ipoteca e consolidare la vittoria del Girone C, infatti, la formazione di Salipante, nel turno a seguire, affronterà la seconda Aurelio Fiamme Azzurre, che ha perso nuovamente quota dopo la sconfitta interna contro il Rodolfo Morandi: un’eventuale vittoria permetterebbe ai tirrenici di poter iniziare a progettare una nuova stagione, in una categoria che sembra appartenergli. Per quanto riguarda le zone basse, il punto ottenuto dal Passoscuro nella sfida contro l’Urbetevere, permette a Verdiglione e i suoi di portarsi a +10 sulle ultime due PC Cerveteri e San Pio X, al momento matematicamente retrocesse. Nel Girone D sono sempre 6 i punti di distanza tra l’Ottavia e la seconda Maglianese. Adesso la rincorsa è tutta per il terzo e quarto posto: in lizza ben 5 squadre. Ritorna alla vittoria l’Atletico San Basilio, dopo un mese del tutto buio e si riaggrappa nella zona medio alta della classifica: la vittima è stata il Football Riano, che il prossimo mercoledì sarà impegnata per i quarti di Coppa contro il Capradosso. Arrestata la rincorsa alla Duepigrecoroma per la Spes Montesacro, con i gialloneri che si arrendono nel derby contro il Futbol Montesacro che intasca i tre punti con una vittoria di misura sulla formazione di Ghergo.


Novelli © Facebook FideneIl Girone E sembra essersi delineato sia in vetta che nelle ultime posizioni: il Setteville arresta la corsa del Licenza, che diventa la terza del gruppo, davanti Atletico Kick Off e Futbolclub, che pian piano prende le distanze dalle inseguitrici. In basso, l’Atletico Cerreto è momentaneamente salvo, considerando gli 11 punti di distacco dall’Estense Tivoli, che fa da paracadute al Quarticciolo, ancora a secco. Non è ancora chiara, invece, la questione salvezza per quanto riguarda il Girone F: Borghesiana, Atl. Torbellamonaca e Rocca Priora alla rincorsa del Real Valmontone a quota 16. In vetta, lo Scalambra Serrone cala il poker contro il Giardinetti che si lascia indietro rispetto la zona playoff, la quale vede in pianta stabile Atletico Olevano, Alberone e Atletico Zagarolo. Il Città di Pomezia frena il Colle Oppio, che perde la prima posizione del Girone G, scavalcato dal Lavinio Campoverde, il quale inanella il quinto successo consecutivo. 7 squadre alla contesa per i playoff, mentre altre 5 saranno protagoniste da qui alla fine per cercare di consolidare la categoria. Un formidabile Sora si aggiudica lo scontro diretto contro il Casalvieri, in uno stadio Tomei gremito di pubblico: i bianconeri consolidano il gradino più alto del podio del Girone H, cercando il bis in Coppa Lazio, che li vedrà impegnati nei quarti contro il Grottaferrata. Il Colosseo non perde più, e dopo una serie di risultati utili si stabilisce in terza posizione, a seguire ci sono Procalcio Ferentino e Fontana Liri, quest’ultima reduce da una serie di stop nelle ultime giornate. Rincorsa ai playoff per 5 squadre, in un Girone I dominato dal Monte San Biagio a +10 dal Mistral Città di Gaeta. Possibilità di salvezza, invece, per le ultime tre: CLE.MBO.FA.L che punta ai playout, mentre Don Bosco Gaeta e R11 Latina sono alla rincorsa della Virtus Nettuno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE