Cerca

1ª categoria

Prima Categoria, ecco il punto dell'ultima giornata

Una ventunesima di campionato caratterizzata dal maltempo, quella che ha regalato tante emozioni per quanto riguarda la quarta serie regionale

06 Marzo 2017

C. Ostia Antica, il terreno di gioco ©Santa Marinella

C. Ostia Antica, il terreno di gioco ©Santa Marinella

C. Ostia Antica, il terreno di gioco ©Santa Marinella

Una domenica caratterizzata dal maltempo, quella che ha accompagnato la ventunesima giornata di Prima Categoria. Molte le gare rinviate, e molti i colpi di scena, che stanno rendendo la quarta serie regionale sempre più interessante. Iniziando dal pareggio del Bomarzo, nel Girone A, che permette al Montalto di raggiungere il secondo posto, mantenendo la distanza di 2 punti dalla Doc Gallese, entrambe con una gara da recuperare. Se le prime tre viaggiano su questo ritmo, ci sarà sicuramente da divertirsi. Riprende quota la capolista del Girone B, l’Accademia Calcio Roma, e lo fa grazie alla vittoria contro il Velinia, approfittando dei passi falsi delle inseguitrici Poggio Mirteto, Fidene e Passo Corese che hanno rallentato contro formazioni di medio bassa classifica. Ci vorrà ancora qualche settimana per vedere la vetta del Girone C consolidata dal Santa Marinella, che nell’ultima gara, è riuscita a tornare al successo su un campo al limite del praticabile. Un altro campionato invece per le inseguitrici, tutte all’assalto del secondo posto che vede il Dragona a quota 43. Impresa della Luiss che ferma con un secco 3-0 l’Ottavia, capolista del Girone D, permettendo a Maglianese, Nuova Aureliana e Olimpia di puntare a nuovi orizzonti. Un finale che sembrava già scritto, ma i ragazzi di Rambaudi sono stati in grado di riaprire i giochi. Un altro scivolone, ma nel Girone E, è quello del Futbolclub che si arrende in casa dell’Albula, ma non traggono vantaggio Licenza e Atletico Kick Off, che nel big match guadagnano soltanto un punto. Vetta che ritorna in discussione, in attesa di un segnale che decreterà la più forte. Nel Girone F si ferma lo Scalambra Serrone che pareggia contro il Tor Pignattara, regalando punti all’Atletico Olevano, che ora è -4. Il Lavinio Campoverde si divide il primato con il Real Velletri, ma in corsa per il titolo del Girone G restano alla porta anche Airone Ardea e Colle Oppio, entrambe fresche di vittorie contro le rispettive Real Rocca di Papa e TS Garbatella. Primo scivolone in campionato per il Sora, che al Tomei cade contro l’Atletico Boville, ma la prima posizione del Girone H è quasi al sicuro, meno, il passaggio del turno in Coppa Lazio, che vede i bianconeri sotto di due reti contro il Grottaferrata. Il risultato negativo dell’ultima giornata sarà l’anticipo per una grande prestazione di mercoledì prossimo? Infine, nel Girone I, l’altra concorrente per la Coppa, sconfitta all’andata per 2-1 dalla Luiss, ovvero il Monte San Biagio, non sbaglia e centra il quindicesimo successo stagionale, restando a +7 dal Mistral Città di Gaeta. Chissà se i ragazzi di De Filippis sorprenderanno anche nel ritorno del match infrasettimanale contro i capitolini...

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE