Cerca

coppa lazio

Nessun gol al Testa tra Luiss e Grottaferrata

La sfida di andata tra la formazione di Rambaudi e quella di Vicale lascia il discorso per l'accesso alla finale in sospeso

22 Marzo 2017

Andrea Ferri (Grottaferrata)

Andrea Ferri (Grottaferrata)

COPPA LAZIO – SEMIFINALE (GARA D’ANDATA)

LUISS – GROTTAFERRATA 0-0


LUISS Morabito 6.5, Rotondi 6, Guizzardi 5.5, Di Rienzo 5.5, Persiani 5.5, Gianandrea sv (7’pt Fioravanti 5), Vilmercati 6, Ficchì 5.5 (1’st Nicolardi 5.5), Arena 5.5 (22’st Baldini 6), Mottola 5.5, Agostino 6 PANCHINA Pietracupa, Boido, Rotondi, Gaudagno ALLENATORE Rambaudi

GROTTAFERRATA Matera 6.5, Trani 6, Macri 6, Vicale 6, Micocci 6, Massacci 6, Patrizi 6 (23’st Tiraboschi 6), Pignataro 5.5, Ferri 6, Salimei 6.5, De Angelis 5.5 (31’st Chiappelloni 6) PANCHINA Alunno, Smaken, Cervelli, Battistelli, Russo ALLENATORE Vicale

ARBITRO Molinari di Tivoli, 5.5

NOTE Ammoniti Patrizi, Rotondi, Tiraboschi, Fioravanti Angoli 4-2 Fuorigioco 1-4 Rec. 2’pt, 4’st

 

Andrea Ferri (Grottaferrata)

Si chiude a reti inviolate la gara d’andata della semifinale di Coppa Lazio tra Luiss e Grottaferrata, al termine di una sfida equilibrata ma sicuramente poco entusiasmante. Nonostante lo sfortunato infortunio occorso a Gianandrea dopo pochi secondi, sono i padroni di casa a partire più decisi. Guizzardi impensierisce subito Matera con un cross che si trasforma in un tiro insidiosissimo, deviato in corner con l’aiuto della traversa, poi al 9’ è già tempo di prima palla gol per i ragazzi di Rambaudi: Agostino recupera palla e allarga a destra per Vilmercati, dribbling a rientrare sul mancino e tiro che sfila di un soffio sul fondo. Dopo un avvio in sordina prendono coraggio anche gli ospiti, che si fanno vedere per la prima volta al 17’ con il sinistro potente di Salimei, respinto con prontezza da Morabito. Con il passare dei minuti la gara inizia a ristagnare a metà campo, con tanti errori in fase d’impostazione sia da una parte che dall’altra. Ne risentono ovviamente lo spettacolo e le emozioni sul terreno di gioco. La Luiss fa fatica a riproporsi in avanti, mentre il Grottaferrata prova a farlo soprattutto con le iniziative di Salimei, che prima inventa per Patrizi (destro a lato), poi prova a girare dal limite strozzando troppo la conclusione, deviata e terminata docile tra le braccia del portiere. Qualche istante prima dell’intervallo gli arancioneri trovano il gol con un bel colpo di testa di Ferri, fermato però in fuorigioco su un cross proveniente da destra. La ripresa si apre sulla falsa riga della fine del primo tempo: il Grottaferrata cerca di spingere, ma senza trovare lo spunto per impensierire come si deve la retroguardia avversaria. La prima chance degna di nota, così, capita alla Luiss con Agostino, che prova ad involarsi verso la porta ospite, chiuso bene dall’uscita provvidenziale di Matera. Il numero 11 locale prova ad accendersi e al 25’ si guadagna un ottimo calcio di punizione dal limite dell’area, che però Di Rienzo non sfrutta concludendo male centralmente. Dall’altra parte rispondono gli ospiti con il neo entrato Chiappelloni, che lanciato in verticale da Ferri controlla e calcia dal limite, trovando l’ottima risposta di Morabito. L’ultima fiammata dei locali porta la firma di Vilmercati, bravo a girarsi spalle alla porta e a tentare la fortuna con un mancino insidioso, con la palla che sfila di poco alta sopra la traversa, mentre per gli ospiti il colpo di testa di Ferri sulla punizione di Massacci termina sul fondo.

Finisce 0-0, si deciderà tutto tra due settimane a Grottaferrata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE