Cerca

coppa lazio

Pari a reti bianche tra Riano e Atletico Calcio Roma

Uno 0-0 che rimanda la sentenza nella gara di ritorno del prossimo 5 aprile, che decreterà chi sarà finalista del torneo

22 Marzo 2017

Squadre al centro del campo ©GazReg

Squadre al centro del campo ©GazReg

FOOTBALL RIANO - ATLETICO CALCIO ROMA 0 - 0


FOOTBALL RIANO Botti 6, Cervellini 6.5, D'Amico 6, Vita 6.5, Riccioni 6, Macrì 6, Marzicola 6, Cantoni 7, Pandolfi 6 (40'st Cicinelli sv), Ricci 6, Misuraca 6.5 PANCHINA Pero, Camponeschi, Rinaldi, Tribuzi, Spunta, Bernardini ALLENATORE De Cristofaro

ATLETICO CALCIO ROMA Frattarelli 6, Di Pierro 5 (32'st Musumeci sv), Bochetti 5.5, Ledda 5.5, Carbone 6, Di Felice 5.5, Nicolucci 5.5 (25'st Grassi 6), Daga 5.5 (42'st Salvi sv), Cialucco 5, Melia 5 PANCHINA Santelli, Dall'Asta, De Vita, Bruni ALLENATORE Corbo

ARBITRO Ibe di Roma 2


Squadre al centro del campo ©GazReg

Termina 0-0 il match tra Football Riano ed Atletico Calcio Roma, valido come il primo dei due atti che porterà alla prossima finale del 21 maggio. Un avvio non molto divertente, con i primi 15' di gioco poco vivi data l'impostazione tattica delle due compagini, molto attente sul fronte difensivo. Smaltite le paure, nei minuti successivi sono i padroni di casa ad accendere la partita, merito soprattutto delle ottime qualità tecniche di Cantoni, in grado di lasciare il segno ogni qual volta la sfera giungesse tra i suoi piedi. Capitolini molto attenti nel controllare le avanzate avversarie, che nel finale della prima frazione riescono a farsi sempre più vive, ma la formazione di De Cristofaro non trova lo spunto adatto per lasciare il segno. Ripresa che si apre all'insegna dei primi 45', con le redini del gioco in mano ai tiberini. Tutto sommato, però, la seconda frazione ci regala anche qualche squillo dell'Atletico, come il destro potentissimo di Ledda, che Botti  respinge con i pugni. La scena dei minuti finali è tutta per i padroni di casa, ma un'attenta guardia da parte dei giallorossi, non consente ai rianesi di trovare quel goal che semplificherebbe le cose in vista della gara di ritorno. Il primo round si conclude in parità. Appuntamento al 5 aprile all'ex Muratori, per vedere chi sarà la definitiva finalista del torneo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE