Cerca

Coppa Lazio

Luiss, Agostino: “La finale? Obiettivo prioritario”

Trapela soddisfazione dal commento a fine gara del numero 9 di Rambaudi, autore dell’1- 1 che ha estromesso il Grottaferrata dalla finalissima

06 Aprile 2017

Luiss, finalista di Coppa Lazio (C)GazReg

Luiss, finalista di Coppa Lazio (C)GazReg

Luiss, finalista di Coppa Lazio (C)GazReg

Un pari che vale una finale. L’abbiamo definita così la gara di ritorno del Comunale di Grottaferrata che ha permesso alla Luiss di staccare il pass per la finalissima di Coppa Lazio, in cui si contenderà il titolo col Football Riano, vincente contro l’Atletico Calcio Roma. In virtù dello 0-0 dell’andata, la rete dell’1-1 messa a segno da Agostino al 9’ della ripresa è infatti più che sufficiente alla formazione di Rambaudi per centrare un traguardo storico e che senza dubbio consente di rivalutare positivamente una stagione non esattamente brillante se si volge lo sguardo al Campionato. Considerazione che trova conferme proprio nel commento di Filippo Agostino, autore del gol che ha di fatto estromesso dalla finale il Grottaferrata, precedentemente passato in vantaggio con Pignataro su rigore: “Non è stata una gara semplice, merito certo dei nostri avversari. È una bella soddisfazione, non ce l’aspettavamo di poter arrivare fin qui. Ad inizio anno i nostri obiettivi erano rivolti sicuramente al campionato, dove il nostro rendimento è stato però altalenante. Abbiamo pagato alcune assenze importanti che non ci hanno consentito di essere costanti sotto il profilo dei risultati. Il nostro obiettivo prioritario ora non può che essere la finale di Coppa Lazio. Trattandosi di una gara unica, le possibilità di successo sono del 50%, faremo il possibile per conquistare un titolo che potrebbe valere un’intera stagione”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE