Cerca

1ª categoria

Prima Categoria, ecco il punto dell'ultima giornata

Riflettori puntati su un finale di stagione con uno speciale approfondimento su gli ultimi atti che portano in Promozione

10 Aprile 2017

Scatti da Futbolclub-Licenza ©Elena Posi

Scatti da Futbolclub-Licenza ©Elena Posi

Il Girone A prosegue con affanno: nelle ultime settimane il Montalto si era guadagnato la vetta, ma gli appuntamenti con gli scontri al vertice contro Bomarzo e Doc Gallese hanno favorito quest’ultima per un salto in prima posizione, dunque risulta ancora impossibile enunciare eventuali verdetti. Discorso inverso, invece, per il Girone B: dopo la vittoria sul campo del Monteleone, l’Accademia Calcio Roma necessità di tre punti per coronare la vittoria del campionato, che potrebbe arrivare già nella sfida dopo la sosta pasquale nella sfida interna contro il Ginestra. Stesse sorti nel Girone C, con il Santa Marinella che fa 7 gol alla Pro Calcio Cerveteri e conquista i tre punti che blindano la prima casella della classifica. Per Salipante e i suoi si potrebbe far festa nel recupero della 25esima giornata contro il Dragona, in programma il prossimo mercoledì 19 aprile. Per quanto riguarda il Girone D, l’Ottavia mantiene una distanza rassicurante dalla Maglianese, seguita dall’Olimpia. A scanso di equivoci (da vedere se la Nuova Aureliana riuscirà a scavalcare la compagine di D’Anversa) potrebbe essere questo il podio che vedrebbe gli azzurri di Porcelli e i sabini nel campionato di Promozione, con l’Olimpia che tenterebbe un ripescaggio visto anche il punteggio nella coppa disciplina.

Scatti da Futbolclub-Licenza ©Elena Posi

Nel Girone E sembra aver mollato la presa il Futbolclub che scivola in casa, nell’ultima giornata, contro il Licenza, e viene scavalcato proprio dalla compagine di Innocenzi che adesso può rincorrere la vetta. Per i blucerchiati resta soltanto una chance, ovvero il prossimo match contro l’Atletico Kick Off, nel quale il club di Roma nord avrebbe a disposizione soltanto un risultato. Nel Girone F cade per la prima volta in questa stagione lo Scalambra Serrone, ma mantiene ampia la distanza dalla seconda, che dopo quest’ultima giornata vede in pianta stabile l’Alberone che nello scontro diretto contro l’Atletico Olevano è riuscito a portare a casa i tre punti. Con questi ritmi, e con quattro gare al termine, il podio sembrerebbe, quasi, già scritto. Il Girone G, ovvero il gruppo più strano e combattuto di tutta la categoria, vede ancora in vetta l’Airone Ardea, che sembra aver deciso di portare a termine la missione, ma non dovrà commettere più passi falsi come il pareggio contro la Virtus Divino Amore. I verdetti saranno rimandati per le ultime due settimane di campionato. Una vittoria e inizierà la festa al Tomei di Sora, con i bianconeri che, molto probabilmente, chiuderanno matematicamente al primo posto il Girone H nella prossima sfida sul campo dello Sporting Pontecorvo, dopo un’annata dominata dall’inizio alla fine. Tempi un po’ più lunghi, ma con la stessa certezza nel Girone I, con il traguardo che verrà tagliato con qualche settimana d’anticipo dal Monte San Biagio.   

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE