Cerca

2ª categoria

Nomentum, Proietti: "I ragazzi meritano un 9.5 in pagella"

Parla il tecnico eretino, dopo la vittoria nel derby con l'Eretum e il salto in Prima Categoria

11 Aprile 2017

Mister Proietti

Mister Proietti

Mister Proietti

Riceviamo e pubblichiamo le parole del tecnico del Nomentum, dopo la vittoria con l'Eretum FC.


Venite da una vittoria netta contro l'Eretum FC per 4-0. Siete primi a 63 punti frutto di 20 vittorie, 3 pareggi e una sola sconfitta. Dacci un voto per il campionato del Nomentum sino ad oggi!

"La gara di domenica scorsa è stata perfetta, avevo un po’ di timore per il caldo ma i ragazzi sono stati monumentali. Per il nostro cammino fin qui sicuramente un bel 9,5, per la perfezione aspetto le prossime 4 gare".


Mancano quattro giornate al termine del Campionato. Facendo tutti gli scongiuri possibili, il passaggio di Categoria è ormai vicino. Bisogna tenere ancora alta la concentrazione, cosa chiedi ai tuoi ragazzi per questo sprint finale?

"Fortunatamente con la vittoria nel derby abbiamo ufficializzato il nostro passaggio visto che abbiamo 11 punti di vantaggio sul Football Jus e loro hanno solo 3 gare da giocare ma con gli scontri diretti a nostro vantaggio siamo matematicamente in prima categoria. Ai ragazzi chiedo solo di continuare a dimostrare il loro valore e i risultati arriveranno".


Sappiamo che sei un perfezionista. La squadra lavora duro in settimana e chiedi sempre il massimo impegno a tutta la squadra. Qual'è la tua idea di calcio? 

"Forse la mia perfezione come giustamente la chiami tu è data soprattutto dal mio passato impegnato sempre nella scuola calcio, con i bambini bisogna esserlo soprattutto sotto l'aspetto tecnico, molti miei allenamenti vengono da quel settore. È vero si lavora duramente ma sempre con il pallone. La mia idea del calcio è semplicissima, più lo si fa facile e più è bello, tutti devono collaborare nelle due fasi e meno ha il pallone l'avversario meno si rischia". 


Sei giovane ma comunque con tanti campionati alle spalle sia da giocatore che da tecnico. Come valuti il livello della Seconda Categoria oggi e quale in particolare il livello del vostro Girone? C'è qualche squadra e qualche giocatore avversario che ti ha particolarmente impressionato?

"Il livello di questa categoria va ad annate ricordo l'anno della vittoria a Mentana li c’erano 5 squadre preparate per vincere il campionato, ora forse è più livellato nella zona centrale della classifica almeno per quanto riguarda il nostro girone. Per parlare dei singoli calciatori visti fino ad oggi, escludendo ovviamente i miei altrimenti sarei di parte, mi hanno colpito ma certo non li vado a scoprire io Alessio Zitelli e Luca Dominici rispettivamente portiere e difensore centrale del Settebagni, l’esterno del III° Municipio Dario Stragapede un vero motorino e la seconda punta dello Jus Erdis Doraci".


Per concludere, siete stati protagonisti di un campionato praticamente perfetto sin qui. Se dovessi trovare un dettaglio da migliorare, in vista magari della prossima stagione, c'è qualche aspetto sul quale dovete lavorare? 

"Andremo ad affrontare una categoria totalmente differente, molto piu difficile, dove bisogna prepararsi al meglio sia atleticamente che tatticamente, il presidente ha le idee chiarissime ed è già a lavoro per rinforzare la squadra soprattutto sotto il punto di vista degli under. A fine anno faremo il punto della situazione ora spero tanto insieme ai ragazzi di regalargli la gioia della vittoria, se lo merita".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE