Cerca

1ª categoria

Estense Tivoli, il ds Marra parla del match sospeso contro il Setteville

Le dichiarazioni del direttore sportivo dopo l'ultima sfida di campionato che ha regalato la vittoria a tavolino ai ragazzi di mister Di Vico

13 Aprile 2017

Foto di squadra © Facebook Estense Tivoli

Foto di squadra © Facebook Estense Tivoli

Foto di squadra © Facebook Estense Tivoli

Non del tutto solare l'ultima domenica di campionato disputata dall'Estense Tivoli, che, nella sfida interna contro il Setteville Caserosse, non sono riusciti a completare i 90' restando con meno di sette uomini in campo. Il parziale era più che positivo per la compagine di mister Teoli che, fino alla mezz'ora della ripresa, minuto in cui il direttore di gara ha messo mano al fischietto mandando le squadre negli spogliatoi, stava disputando un'ottima gara che proseguiva con il pari per 1-1. A spiegare le dinamiche dei fatti è il ds dell'Estense Tivoli, Marra, che con un pizzico di rammarico fa un bilancio anche sulla stagione che va per concludersi: “Sono molto dispiaciuto da ciò che è successo nell'ultima partita nella quale siamo stati costretti ad abbandonare il terreno di gioco a causa dei cartellini rossi estratti dall'arbitro. Il nostro portiere ha rimediato due gialli nel giro di 7' per perdita di tempo, ed in seguito si sono scatenate le proteste da parte degli altri compagni che, di conseguenza, sono stati espulsi. Fin ora non abbiamo mai esposto le nostre lamentele, considerando che il 99% della responsabilità per come si è svolta questa stagione è soltanto la nostra, ma davanti ad un atto simile, sento di prendere le parti, perché, ad oggi, il nostro proseguo nelle prossime quattro partite è messo indiscussione, dato che alcuni giocatori mancheranno per più giornate”. Infine il ds spiega le dinamiche sulla situazione in casa Estense Tivoli: “Per il prossimo anno sarà impossibile tentare nel ripescaggio, dato che ci è stato attribuito un punto di penalizzazione per una situazione cratasi nella scorsa stagione. Vedremo come andranno le cose, se disputare una Seconda Categoria o meno, perché, attualmente, siamo del tutto disamorati”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE