Cerca

1ª categoria

Sora, tutta la gioia di Tersigni: "La Promozione è solo l'inizio"

Le emozioni del tecnico bianconero dopo il successo contro lo Sporting Pontecorvo che è valso il salto di categoria

24 Aprile 2017

Il tecnico del Sora, Tersigni ©GazReg

Il tecnico del Sora, Tersigni ©GazReg

Il tecnico del Sora, Tersigni ©GazReg

Passo dopo passo, mattone dopo mattone, il Sora sta riuscendo a costruirsi un futuro roseo inserendosi tra le protagoniste del calcio regionale, e soprattutto della zona sud del Lazio. Una sola sconfitta e ben 72 punti hanno permesso ai bianconeri di tagliare il traguardo con tre giornate d’anticipo, infatti, la formazione di mister Tersigni, dopo la remuntada nell’ultima sfida sul campo dello Sporting Pontecorvo, ha ottenuto la certezza matematica per l’approdo diretto nel campionato di Promozione. Il tecnico è soddisfatto di come è andata l’intera stagione, e non nasconde le sue gioie dopo il grande successo nell’ultima partita: “È una grandissima emozione vincere, soprattutto farlo con tutti ragazzi del posto -esordisce Tersigni- per il prossimo anno vogliamo assolutamente continuare su questa linea, impegnandoci nel costruire un settore giovanile molto solido”. Il tecnico descrive anche l’entusiasmo che si vive sulle gradinate del Tomei: “La città di Sora meriterebbe di giocare un campionato di Serie D. L’intenzione di arrivarci c’è, ma vogliamo farlo un poco alla volta, per evitare le disfatte che hanno caratterizzato in negativo la storia di una grande società”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE