Cerca

1ª categoria

Santa Marinella, Salipante: "Ha vinto il gruppo"

Il Santa Marinella vince in trasferta contro il Maccarese e conquista la tanto attesa Promozione

03 Maggio 2017

I festeggiamenti del Santa Marinella

I festeggiamenti del Santa Marinella

I festeggiamenti del Santa Marinella

Con due giornate di anticipo rispetto alla conclusione del campionato, il Santa Marinella si è laureto campione del girone C. La formazione di Salipante è riuscita ad esaudire le proprie aspettative. Il tecnico è tornato sul successo dei suoi: “Finalmente, domenica è arrivata questa vittoria. Nelle ultime due partite non eravamo riusciti a conquistare i tre punti e a mettere fine alla pratica promozione: con il Dragona meritavamo la vittoria, ma siamo usciti dal campo con un punto solo, mentre contro il Morandi arrivavamo stanchi, con soli due giorni di riposo, e abbiamo perso di misura. Nello scorso turno, invece, contro il Maccarese abbiamo sfruttato la terza chance”. Il Santa Marinella veniva da due retrocessioni consecutive e non era facile ripartire. Salipante si sofferma su quest'aspetto: “Io ho conosciuto la rosa lo scorso giugno. In fase di preparazione il morale era basso e ho dovuto lavorare molto su quest'aspetto. In realtà – sottolinea l'allenatore -, saremmo dovuti essere ripescati, ma per varie vicissitudini non lo siamo stati, scoprendolo solo il 31 agosto. Quindi, era anche difficile ricomporre la rosa per il campionato di prima categoria, soprattutto per via dei ragazzi che a quel punto erano diventati fuori quota. Nonostante queste complicanze, abbiamo sbagliato poco. Il 10 dicembre ci siamo conquistati il primo posto e non lo abbiamo più lasciato, riportando così la società dove merita di essere”. Per quanto riguarda il punto di forza della squadra, Salipante pensa che lo sia stato il gruppo: “Tutti i reparti si sono rivelati all'altezza del campionato. Abbiamo la miglior difesa e il miglior attacco del girone. Tutti i ragazzi si sono comportati in maniera eccellente, sotto tutti i punti di vista, anche grazie al lavoro svolto dalla società, che ha assemblato un'ottima rosa. Non abbiamo mai avuto punti deboli”. A questo punto, in casa Santa Marinella si potrebbe riflettere sul futuro, ma Salipante ci confida che ora si penserà a festeggiare: “Ci concentreremo sull'anno prossimo solo a giugno. Ora ci godiamo il momento e solo più avanti mi sederò a tavolino con la società per organizzare la prossima stagione”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE