Cerca

1ª categoria

Atletico 2000, l'orgoglio di Martinelli: "Grande stagione"

Le parole del ds dopo la vittoria nell’ultima giornata che ha permesso ai bianconeri di consolidare il primo posto

15 Maggio 2017

Atletico 2000 in festa ©GazzettaRegionale

Atletico 2000 in festa ©GazzettaRegionale

Atletico 2000 in festa ©GazzettaRegionale

Dopo la vittoria per 2-0 sul campo della Roma VIII, l’Atletico 2000 ha ricevuto l’incoronamento ufficiale come campione del Girone E di Prima Categoria. Un match che all’inizio sembrava complicare le cose per la formazione di Lupi, ma che nella ripresa ha regalato grandi gioie dopo il vantaggio firmato da Matarelli ed il calcio di rigore trasformato da Cori. Tante emozioni e soprattutto grande festa per una squadra che nel corso della stagione è stata in grado di migliorarsi fino a sigillare il primo posto. È il direttore sportivo Massimiliano Martinelli a tracciare un bilancio della stagione dopo la definitiva vittoria del campionato: “Per noi è stato un anno veramente importante. Siamo riusciti a fronteggiare varie problematiche curando molto il gruppo e lo spogliatoio composto da giocatori di grande calibro con un buon passato alle spalle. Inoltre, una delle più grandi soddisfazione è stata quella dei giovani. Siamo molto orgogliosi degli esordi dei due portieri, Fallani, classe ’98, e Papa del ’99, i quali sono riusciti a ricavarsi un posto prestigioso in questa categoria trasmettendo grande fiducia alla squadra e rivelandosi provvidenziali e decisivi in molte occasioni”. L’Atletico 2000 è pronto a ripartire per la nuova stagione, in una categoria, la Promozione, tutta da scoprire. “Adesso ci godiamo la festa, poi inizierà la caccia a qualche giocatore -spiega Martinelli- a giorni ripartiremo cercando dei giovani, anche se, sinceramente, abbiamo un settore giovanile molto valido e sarebbe uno spreco andare a pescare ragazzi da altre piazze. Infine vorrei ringraziare l’intera società e soprattutto il nostro fisioterapista, Venuto, che nel corso dell’anno è stato fondamentale per la squadra” conclude il ds.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE