Cerca

2ª categoria

Castrum Monterotondo, Penna in mano: c'è la firma del giocatore

Il club eretino piazza un colpo in entrata: "Ricomincio da qui per la voglia e i valori"

03 Agosto 2017

Andrea Penna

Andrea Penna

“Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”. Si ritornano, proprio così. Dopo un periodo di pausa dai campi di gioco, Andrea Penna accetta una nuova sfida personale ma soprattutto calcistica firmando con il Castrum Monterotondo. Con il suo stile. Battagliero, determinato e convinto a stupire ancora con la sua grande forza di volontà.

 
Andrea Penna
Andrea perché il ritorno in campo dopo qualche tempo in cui hai deciso di fermarti?

"Perché certe passioni non muoiono mai. Anche se si prova a dimenticarle, a spingerle via, prima o poi ritornano. E tornano più forti di prima".

 Perché la scelta del Castrum Monterotondo?

"Ricomincio dal Castrum soprattutto per la voglia, i valori e l’entusiasmo che ho visto mettere l’anno scorso sia da parte della società che da parte degli attori principali. Tanti di questi ragazzi li conosco da bambini, ci sono cresciuto insieme e questo è sicuramente uno stimolo in più".

 Cosa è scattato nella tua testa che ti ha spinto a rimetterti in gioco?

"Questa del calcio è una passione che non è mai morta in me e mai morirà. Tutto questo lo devo anche al Direttore Sportivo del Castrum Monterotondo Stefano Caleca che non ha mai smesso di credere in me. Mai. Nemmeno quando mi sono rotto il crociato del ginocchio e l’anno dopo il menisco. Prima di tutto mi sento di dire grazie a lui. Poi in un ambiente favorevole e pieno di amici insieme alla voglia di rimettersi in gioco, ha fatto tutto il resto".

 Quali sono i tuoi obiettivi?

 "Sicuramente di vincere subito il campionato ed arrivare in Prima Categoria. Dentro di me invece c’è una grande voglia di riprendermi quello che mi è stato tolto. L’ultima volta sono uscito in ginocchio ad oggi sogno di tornare e rimanere in piedi. Forza CASTRUM non vedo l’ora di iniziare questa stagione".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE