Cerca

Weekend

Setteville Case Rosse, il punto di Maurizio Carletti

Il dt commenta gli impegni del fine settimana di tutte le squadre del club; c'è voglia di ripartire

17 Novembre 2017

Maurizio Carletti

Maurizio Carletti

“Abbiamo lavorato bene questa settimana, ritrovando serenità. Questo weekend sarà molto importante, perché andiamo alla ricerca del riscatto.” Parole di Maurizio Carletti, che così commenta l'imminente, nuova giornata di campionato del Setteville Case Rosse. Una giornata che dovrà “lavar via” eventuali strascichi e incertezze lasciati da quella appena passata. Proprio a cominciare dalla Prima squadra. “Con il Futbol Montesacro la peggior prestazione, purtroppo: un passo indietro. Dobbiamo capire che non eravamo noi quelli, che non eravamo proprio scesi in campo quel giorno. Non ce lo Maurizio Carlettimeritiamo, per come abbiamo giocato sinora, facendoci rispettare da tutti. Il derby con la Pro Sette in questo senso è fondamentale: la classifica parla chiaro ma non dobbiamo sottovalutarli, perché serve far bene, quantomeno sotto il profilo della prestazione, per la società, per i sostenitori e per questi colori. Questa è una squadra di amici. Puntiamo ora su questo legame per ridare il massimo.” Giornata insidiosa anche per la Juniores: “Arriviamo al confronto con il Santa Francesca Cabrini con qualche defezione. Servirà per questo qualcosa in più sul campo: sia da parte dei “veterani”, sia da parte di chi prenderà il posto degli assenti. Poi sarà il campo a dire la sua. Certo, fare risultato sarebbe molto utile: a breve arriveranno gli scontri diretti e non sarebbe male affrontarli con una certa sicurezza in classifica, che, per ora, è piuttosto corta. Gli Allievi Provinciali, che vengono da quella che ritengo la loro miglior partita sinora, affronteranno il Saxa Flaminia. Attenzione a due situazioni: in primis l'adattamento, necessario, ad un campo difficile, proprio come quello del Tirreno. In secundis, consideriamo che per la prima volta siamo primi da soli nel girone. Questo cambia tutto a livello d'atteggiamento. Non siamo più una sorpresa e c'è da attendersi che tutte ci aspetteranno con una certa consapevolezza. Dopo il 2-2 con l'Atletico Vescovio”, prosegue Carletti, “gli Allievi Fascia B affronteranno l'Ottavia, in un match utile per accorciare la classifica. Secondo me c'è molto in gioco, questa gara potrà darci diverse informazioni. Difficilissimo invece il match che attende i Giovanissimi, in gara con l'Achillea. Loro stanno facendo molto bene e un po' li coosciamo, avendoli incontrati in amichevole. In quella circostanza venne fuori un equilibrato 2-2, ma anche loro hanno un campo ostico. Vincerà a mio parere chi sbaglierà di meno.” Concludendo con i 2004: “La Vis Subiaco segna tanti goal ma ne subisce anche. Ci approcciamo alla partita a ranghi finalmente completi e non solo: mister Palomba avrà a disposizione anche la rosa dei 2005, da cui eventualmente attingere. Fra di loro ci sono elementi già validi, possono essere un'ulteriore risorsa.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE