Cerca

l'intervista

Atletico Zagarolo, il bilancio del patron Parchetti

Il presidente del club fa un punto della situazione sull'avvio di stagione delle rispettive squadre

30 Novembre 2017

Atletico Zagarolo

Atletico Zagarolo

Atletico Zagarolo

E’ un bilancio positivo quello che trae il presidente dell’Atletico Zagarolo dai primi due mesi di attività della sua squadra. Roberto Parchetti, punto di riferimento della società amaranto per esperienza e attaccamento alla causa, si è espresso sul recente passato e sul prossimo futuro del suo ambiente.


Presidente, ci dica come valuta l’inizio stagionale dell’Atletico Zagarolo…

“Lo valuto in maniera positiva. Con la Prima Squadra siamo più o meno in linea con le aspettative di inizio stagione, il campionato è lunghissimo e i punti che ci separano dalle prime posizioni della classifica non sono tanti. Abbiamo perso di recente qualche elemento importante della rosa, per suo desiderio di cercare più spazio in nuove realtà o di riavvicinarsi a casa propria, com’è lecito che sia in alcune particolari situazioni. Ringrazio comunque tutti i giocatori che ci hanno appena salutato perché si sono adoperati al massimo per la nostra causa instaurando un rapporto di rispetto e stima reciproci con noi dirigenti, con i compagni e con i tifosi; ora ci stiamo muovendo per rimpiazzarli nella maniera più idonea, siamo già in fase di sondaggio per dei profili che possano farci spiccare il volo già dal mese di dicembre. Il nostro obiettivo si colloca tra le prime tre-quattro caselle della graduatoria”.


Anche il settore giovanile e quello scolastico stanno dando grandi soddisfazioni…

“Sono d’accordissimo. La Juniores è il nostro fiore all’occhiello, mister Randolfi si trova in cima alla classifica e il suo gruppo è composto da pedine di grande valore che potranno sicuramente far comodo anche in futuro. Devo poi fare i complimenti anche agli Allievi Regionali, il cui attuale cammino è in perfetta sintonia con le previsioni di inizio stagione: Oppedisano e i suoi stanno disputando un campionato egregio, dando battaglia con qualità e determinazione domenica dopo domenica a qualunque squadra gli si presenti davanti, dalla più alla meno blasonata. Giovanissimi, Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici, anche loro meritano un plauso convinto per come stanno interpretando lo spirito amaranto: mi rende orgoglioso constatare i miglioramenti quotidiani e il calore di squadra e amicizia che è proprio di ognuno dei nostri gruppi; merito di ragazzi e bambini diligenti e di istruttori preparati che votano anch’essi tutto di sé per realizzare un progetto che faccia progredire la realtà zagarolese nei tempi che saranno necessari”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE