Cerca

Weekend

Setteville Case Rosse, il punto di Fabio Vulpiani

Il dt del club presenta la nuova giornata di campionato; tra i vari gruppi sono i 2003 ad avere l'impegno più duro

12 Gennaio 2018

Fabio Vulpiani

Fabio Vulpiani

Fabio Vulpiani

Tutto pronto per la ripresa del campionato: terminata la sosta natalizia, le squadre del Setteville Case Rosse sono ai blocchi di partenza per rigettarsi a capofitto nella seconda fase della stagione. Con Fabio Vulpiani facciamo il punto alla vigilia del weekend, considerando i vari impegni delle nostre compagini. “Cominciando dalla Prima squadra, ritengo che i ragazzi si siano allenati piuttosto bene, dando seguito così a una chiusura del 2017 positiva. La richiesta che facciamo alla squadra è di ricercare una maggior continuità nei risultati: questo weekend c'è la partita con il Real Tuscolano, che può essere avversaria ostica. Speriamo di partire bene.” Passando alle giovanili: “La Juniores, di contro, non ha chiuso bene l'annata né dal punto di vista calcistico né disciplinare. Resta però uno dei gruppi su cui puntiamo maggiormente: ci aspettiamo di più da loro. Questo sabato ripartiamo giocando contro il Tivoli.” Testacoda, invece, per quanto riguarda gli Allievi classe 2001. “Andiamo a giocare sul campo del Cris, ultimo in classifica, con tutte le insidie del caso. Dobbiamo pertanto tenere alta la concentrazione, per prolungare la nostra striscia. L'exploit? Inaspettato a inizio stagione, soprattutto viste le partenze. Siamo tuttavia riusciti a compensare molto bene con i nuovi arrivi, penso a un D'Andrea o un Fraticci che stanno facendo molto bene. Un applauso personale poi a Campaiola, protagonista di una c rescita esponenziale. I 2002? Giocano contro la Boreale Don Orione. Siamo molto fiduciosi, abbiamo rinforzato il gruppo con un centravanti di peso fisico, che ci darà una grossa mano.” Tra i vari gruppi è con ogni probabilità quello dei classe 2003 ad avere l'impegno più duro. “Con la Grifo Academy match molto delicato: in classifica sono molto vicini a noi, dobbiamo provare a distanziarli. Rimanendo in tema Giovanissimi, siamo molto felici della convocazione in Rappresentativa dei nostri Verre e Guidi.” Chiudendo con i Giovanissimi Fascia B: “Nelle ultime partite del 2017 abbiamo fatto molto bene, trovando risultati positivi contro squadre di grosso spessore. Si riparte con l'Alessandrino, dove dovremo dimostrare di avere la giusta testa, fin da subito.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE