Cerca

Weekend

Setteville Case Rosse, il punto di Maurizio Carletti

Il dt commenta gli esiti delle partite del weekend: solo risultati positivi alla ripresa del torneo, ad eccezione dei 2003

16 Gennaio 2018

Setteville Case Rosse, il punto di Maurizio Carletti

Image title

E' stato un weekend generoso di punti, quello appena trascorso, forse un po' più avaro invece in termini di prestazioni offerte. Ma dopo la sosta natalizia un po' di ruggine era eventualità concreta e plausibile. Il bilancio segna solo risultati positivi ad eccezione della sconfitta dei Giovanissimi: tutto sommato, niente male come inizio di 2018. Con Maurizio Carletti andiamo a commentare ciascun risultato, a partire, come di consueto, dai ragazzi della Prima Categoria. “La prima squadra è ripartita subito bene, sconfiggendo per 2-0 il Real Tuscolano. Bugiarda, a mio parere, la classifica dei nostri avversari che, per almeno un'ora in partita, ci hanno messo in difficoltà. Un applauso a Iannilli: il suo goal su punizione ha sbloccato lo stallo. E' stato molto bravo a farsi trovare pronto: inizialmente non doveva neanche giocare.” La Juniores vince contro il Tivoli per 3-2: “Gara che si è rivelata più difficile di quanto previsto. Una menzione speciale per Rutili, difensore autore della rete decisiva. Ora dobbiamo continuare a mettere punti in cascina, prima dell'arrivo degli scontri diretti. Dovremo lottare e sudare per ottenere un secondo posto che vogliamo e meritiamo: non possiamo permetterci passi falsi. Gli Allievi vincono ancora e chiudono il girone di andata a punteggio pieno. Bene per i tre punti, male per la prestazione, apparsa sotto tono. Abbiamo allungato il nostro vantaggio sulle altre, è vero, ma questo non deve distrarci: la crescita è importante, sembra invece che a volte ci adagiamo sul livello degli avversari. Dobbiamo cambiare mentalità.” Risultato che conta di più per gli Allievi Fascia B, che navigano in acque pericolose: “I ragazzi hanno ottenuto un pareggio per 2-2 con la Boreale Don Orione, utile per muovere la classifica. Amarezza per il goal subìto nel finale, dopo aver dominato in partita, ma siamo comunque contenti per aver fatto un altro passetto in avanti.” E arriviamo dunque all'unica sconfitta del weekend, quella dei Giovanissimi 2003. “Sapevamo che il match con la Grifo Academy sarebbe stato difficile, ma non siamo riusciti comunque a proporre una prestazione all'altezza delle nostre capacità. Siamo partiti morbidi e non siamo riusciti a reagire al momento opportuno, soffrendo anche il campo, particolarmente vasto. E' importante ora lasciarsi immediatamente alle spalle questa partita, perché il prossimo weekend ci attende un altro scontro diretto con la Cisco.” Grandi soddisfazioni invece provengono dal gruppo dei 2004: “I ragazzi di Palomba si sono imposti con un netto 5-0 ai danni dell'Alessandrino, dove si distinguono le doppiette di Giorgio e DI Fiore: grande risultato, ottenuto con un gioco di qualità. Si conferma una splendida stagione per i nostri Giovanissimi Fascia B che, paradossalmente, pur perdendo alcuni elementi di spessore, fra cui Procesi tra le più recenti partenze, continuano a giocare bene e a trovare risultati più che positivi. Speriamo di continuare così.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE