Cerca

Weekend

Setteville, il bilancio dopo il turno infrasettimanale

Il dt Maurizio Carletti analizza quanto accaduto nell'ultima giornata, con uno sguardo agli impegni del weekend

27 Aprile 2018

Maurizio Carletti

Maurizio Carletti

Maurizio Carletti

E' stato un turno infrasettimanale tutto sommato positivo per le squadre del Setteville Case Rosse: 4 vittorie e due sconfitte il bilancio. Non c'è tempo, però per tirare il fiato: questo weekend si torna in campo. Con Maurizio Carletti abbiamo fatto il punto, sia per quanto riguarda quel che è successo nell'ultima giornata, sia per quanto concerne i nuovi, imminenti impegni del fine settimana. “La nostra prima squadra trova una vittoria importantissima per 1-0 con il Castelverde, grazie al goal di Magrini (in grande forma nell'ultimo periodo) su assist di Golia. E' stata una bella partita, dove si è distinta un'ottima prestazione difensiva da parte nostra. Non sono state abbondanti le occasioni da rete, in particolare per i nostri avversari che non si sono quasi mai resi pericolosi. Testa ora al derby con il Villa Adriana: dobbiamo proteggere il piazzamento. E' vero che sono finiti gli scontri diretti, ma dobbiamo stare sull'attenti, anche e soprattutto in vista del match con il Torre Angela, che si sta rivelando essere la sorpresa di questo girone di ritorno.” La Juniores, ancora in emergenza, paga dazio per 4-1 con il Tor Lupara. “Sì, anche stavolta eravamo largamente rimaneggiati. La sconfitta era stata messa in preventivo, ma non di questa entità. Dopo l'iniziale svantaggio siamo riusciti a pareggiare, ma i nostri avversari sono rientrati in partita grazie a un rigore che sinceramente non c'era. Loro sono stati superiori, ma forse sarebbe stata più giusta una sconfitta di misura. Male in difesa stavolta, dove abbiamo peccato soprattutto nella lettura dell'azione. Questo weekend abbiamo il delicato impegno con il Cross Roads, che ci segue a breve distanza: all'andata perdemmo 4-2, dovremo dare il massimo. Almeno, però, potremo scendere in campo finalmente con il pieno organico.” Gli Allievi centrano un risultato importante. “Un esito che ci riempie d'orgoglio: è arrivata la vittoria nella trasferta con l'Albula. Un derby temuto, perché i nostri avversari non avevano mai perso in casa sino a quel momento. Peccato solamente che ci siamo fatti rimontare, da 2-0 a 2-2, ma grazie alla rete di Olivieri ci siamo riportati in vantaggio per poi chiudere sul 4-2. Si è distinto Olivieri, appunto, autore di una doppietta, e hanno festeggiato il goal anche Bianculli e Troiani. Domenica ci sarà il big match con il Villalba: siamo sereni, ci basta un punto per festeggiare la vittoria definitiva.” Vincono anche i classe 2002. “Un'ottima partita con il Guidonia, siamo stati nettamente superiori sul campo, festeggiando un successo per 6-2, grazie ai sigilli di Trovò, Sciarretti (secondo goal di fila per il difensore) e alle doppiette di Mita e De Gasperis. Sabato affronteremo l'importante scontro diretto con l'Eretum Monterotondo: dobbiamo fare attenzione sia per la caratura dell'avversario sia per il pericolo di arrivare al confronto con qualche defezione.” Passando infine ai due gruppi Giovanissimi. “I 2003 tornano a vincere, imponendosi per 4-1 con l'Aurelia Antica. A segno Guidi, Karam, Aureli e Omogiade. Devo dire che a tratti si è visto un ottimo calcio da parte nostra: i ragazzi devono solamente trovare un po' più di continuità. I 2004, d'altro canto, dopo tanto tempo, sbagliano una partita. Niente di grave, può capitare dopo tante belle prestazioni. Abbiamo totalmente fallito l'approccio alla gara, forse confidando sull'equilibrio di forze visto all'andata contro la corazzata Breda. Purtroppo è arrivata una sonora sconfitta per 9-1: la incassiamo senza troppo rimuginarci sopra, rivolgiamo invece immediatamente la nostra attenzione al match con il Castelverde, una squadra con un buon potenziale.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE