Cerca

Weekend

Setteville Case Rosse, il punto di Fabio Vulpiani

Il dt commenta il nuovo turno di campionato: tanti big match in programma e punti pesanti in palio

11 Maggio 2018

Fabio Vulpiani

Fabio Vulpiani

Fabio Vulpiani

Si avvicina un turno di grande rilevanza per le squadre del Setteville Case Rosse. Numerosi i confronti con avversari di spessore: i verdetti del campo potranno risultare assolutamente decisivi, per gli obiettivi di ciascun gruppo. Abbiamo tracciato la situazione con Fabio Vulpiani, partendo dall'atteso big match che attende la prima squadra. “C'è la sfida con il Torre Angela, una gara assolutamente fondamentale contro una delle squadre più forti del raggruppamento. All'andata i nostri avversari mi hanno fatto un'ottima impressione, secondo me il loro punto di forza è il centrocampo, ricchissimo di qualità. Quel che mi fa ben sperare è che, sinora, contro le grandi del girone siamo sempre scesi in campo con il giusto atteggiamento: speriamo di poter fare una grande prestazione e magari trovare un risultato che per noi sarebbe davvero incisivo.” La Juniores proviene da una vittoria nel turno infrasettimanale con il Sacrofano e si prepara per affrontare il Cor 2005. “Purtroppo, ancora una volta, abbiamo qualche problema a livello di defezioni. Considerando che i 2001 sono fermi, ne approfitteremo per aggregare diversi giocatori (a tal proposito: spicca la convocazione del portiere Campaiola con la prima squadra, ndr). Dobbiamo cercare di vincere, al fine di manetnere inalterate le distanze dai nostri inseguitori. Siamo fiduciosi: in passato siamo sempre riusciti a far scendere in campo una squadra competitiva anche in situazioni di emergenza.” Anche gli Allievi Fascia B stanno per affrontare un match importante. “Si scontreranno con il Futbolclub. I ragazzi sono in un grande momento di forma, stanno proponendo un bel calcio, trovando risultati. Il ritmo che hanno tenuto in questo girone di ritorno è veramente da prime posizioni, bisogna fargli un garnde applauso.” Passando ai Giovanissimi. “I 2003 hanno il confronto determinante con il Circolo Canottieri, primo del girone. Vogliamo cercare di trovare almeno un punto, sarebbe importante visti gli impegni delle rivali. I nostri avversari hanno molta qualità, nella partita di andata siamo riusciti a festeggiare grazie a uno strepitoso Verre, decisivo nel parare due calci di rigore. I ragazzi sono motivati e carichi, questo è l'importante. I Giovanissimi Fascia B? Giocheranno contro il Sant'Angelo Romano. Continua il percorso di crescita di questa squadra, non potremmo essere più soddisfatti di così. I tre 2005 che giocano in pianta ormai stabile con loro stanno facendo vedere grandi cose e la squadra nel suo complesso sta proponendo un calcio di qualità. Il pari con l'Alessandrino? E' stata una bella partita. I nostri avversrai si sono rivelati una squadra ostica e fisicamente attrezzata: credo sia stato giusto il risultato per quanto visto in campo.”

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE