Cerca

la rubrica

"Da zero a dieci": ecco il pagellone di 1ª Categoria

L'ultimo atto della rubrica dedicata al campionato di quarta serie. Scopriamo promossi e bocciati della scorsa giornata

22 Maggio 2018

La festa del Pian Due Torri ©GazReg

La festa del Pian Due Torri ©GazReg

L'ultima puntata della rubrica “Da zero a dieci, il Pagellone di Prima”, dedicata al campionato di Prima Categoria. Come al solito vi proporremo un vasto approfondimento sulla scorsa giornata, scoprendo le sorprese in negativo e positivo di questo campionato. Chi sarà bocciato e chi, invece, promosso a pieni voti? 


Voto 10: The end: gli ultimi verdetti

La festa del Pian Due Torri ©GazReg

È finita! Domenica i 90’ hanno chiuso la stagione di Prima Categoria. Doc Gallese, Pian Due Torri, Passo Corese, Alberone e Football Riano, al termine di un campionato durissimo, conquistano con grandi meriti il salto in Promozione: complimenti!


Voto 9: Settebagni, se il sogno si avvera…

Adesso è ufficiale: il Settebagni è secondo. Dopo una stagione stellare, i biancorossi si piazzano sul podio in scia della capolista e conquistano di diritto l’accesso alla graduatoria di ripescaggio per la Promozione. All’Angelucci sognano tutti…


Voto 8: Spes, sigillo salvezza

Una vittoria forse inaspettata (…) quella della Spes 1908 che batte il Palestrina 4-2, vincente del Girone D, e raggiunge la matematica salvezza, condannando l’Atletico San Lorenzo alla retrocessione diretta.


Voto 7: De Rossi, stagione da leader

Gli applausi non bastano. Promossa a pieni voti la Polisportiva De Rossi al termine del campionato. Terzo posto per la neopromossa di Paolo Montella, una delle migliori uscenti dalla Seconda Categoria.


Voto 6: Urbe, conferma quarto posto

L’Urbetevere mette l’ipoteca sulla quarta posizione e si qualifica di diritto alla Coppa Lazio della prossima stagione. Fondamentale la netta vittoria per 4-0 sul Passoscuro per gli uomini di Calabria che, nel nuovo campionato, avranno una doppia opportunità per centrare il salto di categoria.


Voto 5: Girone D, sani e salvi

Sembrava che nessuno volesse salvarsi, ma si sono salvate le meno peggio. Il Girone D non vedrà nessun playout: retrocedono direttamente Pro Sette, Atletico San Lorenzo ed Accademia Real Tuscolano.

Image title

Voto 4: CSL, l’amaro di quel pari…

La CSL Soccer chiude al secondo posto dietro il Pian Due Torri che vola in Promozione. Alla formazione di Fracassa resta l’amaro in bocca di quel primo posto sfumato dopo il pareggio contro l’Urbetevere.


Voto 3: Saluta anche il Sa. Ma. Gor.

Non sono bastate le lotte per il Sa. Ma. Gor. che, dopo aver compiuto il miracolo della salvezza lo scorso anno, retrocede nell’ultimo impegno stagionale dopo il ko sul campo del Real Latina.


Voto 2: Scherzetto Tor di Quinto

Pensava di portarsela da casa il Real Campagnano la sfida dell’ultima giornata contro il Tor di Quinto, già retrocesso. Invece, la formazione di via del Baiardo ha voluto gustarsi da protagonista gli ultimi 90’ in Prima Categoria battendo per 5-4 la formazione di Vecchiotti che, a mani vuote, lascia il quarto posto al Fidene.


Voto 1: Tormarancio, che pasticcio!

Esperienza durata solamente un anno per il Tormarancio che assapora il gusto della retrocessione perdendo l’importante scontro che avrebbe permesso lo spareggio contro il CS Primavera, il quale vola a quota 35, allunga di 12 punti e si conferma in Prima Categoria.


Voto 0: Velinia già in vacanza

Come ormai si vede già da qualche giornata in Prima Categoria, c’è chi sceglie di andare in villeggiatura con largo anticipo. Questa volta è il caso del Velinia, già retrocesso, che non si presenta nell’ultimo appuntamento contro il Nomentum.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE