Cerca

3ª categoria

Lo Julianellum compra e spera: cinque volti nuovi

La squadra che unisce Vallerano e Vignanello, in attesa del ripescaggio si rifà il look con un pokerissimo

25 Luglio 2018

Julianellum ©Facebook

Julianellum ©Facebook

Julianellum ©Facebook

In attesa di un ripescaggio praticamente certo lo Julianellum (compagine che rappresenta le realtà calcistiche di Vallerano e Vignanello) si presenta ai nastri di partenza della stagione 2018/19 con cinque nuovi innesti in grado di dare esperienza e capacità balistiche al gruppo bluamaranto. Per la cronaca si tratta di Antonini, Boccolini, Colinelli, Ledda e Scribano, snocciolati in rigoroso ordine alfabetico. Il primo è Omero Antonini, difensore classe 1990, che nella passata stagione è stato uno dei protagonisti con la maglia della Canepinese. Si passa poi a Giocondo Boccolini, centrocampista nato nell'anno del mundial spagnolo, che proviene anch'egli dalla Canepinese per portare in dote la sua capacità di saper essere nel contempo elemento di rottura e d'impostazione. A seguire c'è Andrea Colinelli, ovvero trentotto anni e non sentirli: difensore esperto, dopo molteplici esperienze vissute in Promozione e in prima categoria (fra queste il Vi.Va. calcio), sbarca nel club presieduto da Domenico Sbarra a conclusione della stagione vissuta a Civita Castellana. Classe 1998, Antonio Ledda è un mancino naturale, classico genio e sregolatezza, attaccante cresciuto nelle giovanili della Lazio e che ha vissuto esperienze con la Vignanellese e con la Polisportiva Monti Cimini. Ultimo ma certo non per ordine d'importanza Giorgio Scribano, nato nel 1984, attaccante veloce e tecnico che nello scorso campionato ha rivestito anche lui la maglia della Canepinese.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE