Cerca

1ª categoria

Ceccano, iniziato il ritiro. Iannotta "Torniamo in alto"

La formazione frabaterna ha dato il calcio d'inizio alla sua stagione. Il presidente auspica il meglio ed anche una sponda dall'Amministrazione

28 Agosto 2018

Il Ceccano al lavoro

Il Ceccano al lavoro

Il Ceccano al lavoro

Primo giorno di lavoro per il Ceccano in vista del prossimo campionato che prenderà il via il prossimo 30 settembre. Vecchi e nuovi giocatori rossoblu si sono ritrovati lunedì pomeriggio al Popolla agli ordini del neo allenatore Alessandro Padovani, accolti dal presidente Thomas Iannotta e da una cinquantina di tifosi entusiasti, pronti a sostenere i propri beniamini per cercare dicentrare il traguardo della Promozione. Presenti anche il direttore generale Sergio Milo e il direttore sportivo Livio Pizzuti, oltreall'assessore allo sport Angelo Macciomei. 26 i giocatoric onvocati: i portieri Luca Del Zio e Mirko Crecco, i difensori Moreno Tiberia, Alessandro Filippi, Luciano Natalizi, Piergiorgio Mancini e Andrea Pizzuti, i centrocampisti Giacomo Ardovini, Giovanni Bruni, Andrea Lombardi, Fabio Giovannone, Luca Pandolfi, Manuel Maura, Emiliano Carlini, Giorgio Mattone, Alessio Zeppieri, Cesare Bignani eLuca Carlini, gli attaccanti Alessio Carlini, Andrea Fratini, Daniele Colafrancesco, Simone Lucchetti e Simone Cipriani. All'appello non sisono presentati Davide Colapietro e Matteo Massari, impegnati con il lavoro, e Manuel Maura, alle prese con un  piccolo infortunio all'alluce del piede sinistro.Dopo la consegna dei kit da parte del magazziniere Antonio Funari, i giocatori hanno ricevuto istruzioni dalla dirigenza rossoblu. E'toccato al ds Livio Pizzuti fare gli onori di casa dando precise indicazioni su regole e comportamenti, mentre il dg Sergio Milo ha chiesto il massimo impegno alla squadra in vista della stagione che sta per iniziare e che dovrà vedere il Ceccano tra i protagonisti assoluti. Subito dopo è iniziata la preparazione agli ordini dello staff tecnico composto dal neo allenatore Alessandro Padovani, Fabiano Bracaglia, Simone Carlini e dal preparatore dei portieri Daniele Besciani.Molto soddisfatto il presidente Thomas Iannotta. "Sta per iniziare una stagione che per il Ceccano dovrà essere quella del rilancio a certi livelli - si è limitato a  dire il massimo dirigente rossoblù - Abbiamo profuso sforzi notevoli per ridare lustro e prestigio ad un ambiente e una piazza che meritano palcoscenici importanti. E' stata allestita una squadra molto competitiva e questo anche grazie allavoro portato avanti da Sergio Milo e Livio Pzzuti. Stiamo quindi onorando gli impegni assunti a suo tempo. Ora mi aspetto però una risposta concreta da parte della città sia livello passionale che economico. Ai tifosi dico di sottoscrivere più abbonamenti possibili e sostenere sempre la squadra, mentre agli operatori economici di essere vicini al Ceccano attraverso un contributo per gestire al meglio l'intera stagione. Lo stesso invito rivolgo all'amministrazione comunale perché ci sia sempre vicina e ci sostenga a tutti i livelli. Non mi resta quindi che augurare un buon campionato a tutto l'ambiente rossoblu".Programmate intanto alcune amichevoli: sabato prossimo al Popolla con inizio alle ore 11.00, test con lo Sterparo, ripescata in Prima Categoria. Giovedi 6 settembre, sempre al Popolla alle ore 17.30 amichevole con l'Arce, mentre sabato 8 test amichevole alle ore 11.00 in quel di Sonnino. Il 22 settembre invece al Popolla alle ore 11,00 i rossoblu affronteranno l'Atletico Arpino.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE