Cerca

L'evento

La Vivace Furlani si presenta a Grottaferrata

La società castellana si presenta al pubblico in occasione del Festival della Birra

28 Settembre 2018

Vivace Furlani ©Dorazio

Vivace Furlani ©Dorazio

Vivace Furlani ©Dorazio

Una serata all'insegna dello sport e dello stare insieme quella andata in scena a Grottaferrata in occasione del Festival della Birra; tutti i tesserati della Vivace Furlani hanno sfilato davanti agli abitanti del paese, dai bambini più piccoli che frequentano la scuola calcio a quelli più grandi della prima squadra che non si sono ancora stancati di divertirsi con il pallone tra i piedi. Tutti hanno ricevuto il calore del pubblico, in particolare i ragazzi della juniores e della prima squadra che hanno sicuramente sentito la carica dei presenti, un paese come Grottaferrata merita palcoscenici importanti, quale occasione migliore per fare il definitivo salto in Promozione. A tal proposito, durante l'evento ha preso parola il direttore sportivo Alberto Piancatelli: "Siamo una società in netta crescita che nel giro di alcuni anni riuscirà a dire la sua nel panorama laziale tanto con la prima squadra quanto con il settore giovanile. Abbiamo rinforzato ogni categoria per poter essere protagonisti, mi aspetto massimo impegno da tutti i calciatori e sono sicuro che riusciremo ad ottenere gli obiettivi prefissati. Tutto questo deve essere conseguito sempre in nome dei valori fondanti di questo sport quali rispetto, educazione e lealtà". Successivamente ha parlato anche l'allenatore dell'Under 19 Sergio Di Vincenzo: "Abbiamo costruito una buona squadra che può vantare un livello qualitativo più che buono, sarà importante restare uniti durante l'arco della stagione e non abbatterci alle prime difficoltà. Ci sono tutti i presupposti per disputare un'ottima stagione e soprattutto per divertirsi". La dirigenza della Vivace Furlani ha le idee ben chiare sulla strada da percorrere per portare questa società nella realtà che merita, staremo a vedere cosa saranno in grado di fare i calciatori delle diverse categorie, il campo darà il suo verdetto.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE