Cerca

1ª CATEGORIA

Manziana, un pari che lascia l'amaro: il comunicato del club

La società giallobù contrariata per l'andamento della partita di campionata contro il Nomentum. Sotto accusa l'arbitro

15 Ottobre 2018

Asd Manziana 2018-19

Asd Manziana 2018-19

Il pareggio per 1-1 contro il Nomentum ha lasciato qualche strascico polemico in casa Manziana. Alla società non è piaciuta la direzione arbitrale e nenache all'allenatore Rodolfo Carlini che ha parlato di black out del direttore di gara che ha condizionato il match, del poco dialogo concesso dal fischietto e dei cartellini rossi estratti con poco criterio. Il tecnico, ad onor di cronaca, si è anche complimentato con gli avversari. Di seguito, il comunicato che la società ha pubblicato oggi sul proprio sito internet:

Asd Manziana 2018-19
"L'arbitraggio cui si è assistito alla partita tra Manziana e Nomentum rende obbligatoria una riflessione, pacata nei toni ma decisa rispetto alle ragioni che la animano, per rispetto verso i giocatori e verso i tifosi che credono ed anzi confidano sempre nel corretto svolgimento di qualsiasi campionato sportivo. Gli arbitri, così come i giudici nei tribunali, oltre ad essere imparziali e attenti, hanno il dovere morale, imperativo, di apparire tali cioè massimamente imparziali, evitando di creare quelle opacità che si sono manifestate con commenti quasi unanimi all'esito dell'incontro di Prima Categoria disputatosi a Manziana Domenica mattina. Rispetto per i giocatori dunque, perchè questi giovani siano sempre animati dalla giusta motivazione, nella consapevolezza che solo le capacità sportive possono determinare le sorti della classifica. E' ciò per rispetto anche dei presidenti  e della dirigenza delle società che con non pochi sforzi  sono in trincea per rendere le domeniche dei tifosi più leggere e spensierate".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE