Cerca

1ª categoria

Certosa, Tanturri: "Con la Borghesiana non sarà facile"

Il portiere neroverde si concentra in vista della partita di domenica: “Nell'ultima gara non perfetti, serve più attenzione”

26 Ottobre 2018

Federico Tanturri (©facebook Certosa prima categoria)

Federico Tanturri (©facebook Certosa prima categoria)

Federico Tanturri (©facebook Certosa prima categoria)

Subito una grande chance per ripartire dopo il pareggio della settimana scorsa, riprendere a correre e mettere altri 3 punti in tasca. Domenica il Certosa sarà atteso dalla seconda trasferta consecutiva, stavolta sul campo della Polisportiva Borghesiana, momentaneamente ultima in classifica insieme alla Dinamo Roma ancora a secco di punti. Un sfida sulla carta semplice, ma da non prendere sotto gamba, come afferma il portiere neroverde Federico Tanturri: “Nonostante il cammino che ha intrapreso la squadra avversaria fino a questo momento, mi aspetto una gara sicuramente difficile perché loro vorranno andare certamente a caccia dei primi punti stagionali. Noi dal canto nostro vogliamo vincere e mettere le cose in chiaro sin dai primi minuti, quindi ci sarà bisogno di scendere in campo concentrati senza sottovalutare la Borghesiana”. Prime due gare senza subire reti, nelle recenti due invece il Certosa ha incassato 5 gol. All'orizzonte, una buona opportunità di mantenere di nuovo la porta inviolata: “Nell'ultima gara non siamo stati perfetti, soprattutto per quanto riguarda le palle inattive – spiega Tanturri – serve più attenzione, sarebbe quasi meglio vincere 2-0 anziché 5-1 (sorride, ndr), sappiamo tutti quanto sia importante avere un'ottima difesa per vincere i campionati”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE