Cerca

1ª categoria

Certosa, parla Fioretti: “Castelverde squadra ostica”

Il centrocampista neroverde si concentra sulla prossima sfida di campionato: “Serve sempre la giusta determinazione”

30 Novembre 2018

Matteo Fioretti (©facebook Certosa)

Matteo Fioretti (©facebook Certosa)

Matteo Fioretti (©facebook Certosa)

Una nuova sfida alle porte, un’altra battaglia in cui affilare le armi per continuare una corsa finora entusiasmante in vetta alla classifica del Girone E. Il Certosa è pronto a scendere di nuovo in campo nell’insidiosa trasferta di Castelverde: “Affronteremo un’ottima squadra – esordisce il centrocampista neroverde Matteo Fioretti – sarà una sfida non scontata da prendere con le pinze. Sicuramente noi veniamo da un ottimo momento e abbiamo il morale alto, però ogni partita è a sé e dobbiamo cercare di scendere in campo sempre con la giusta concentrazione e determinazione. Qual è la nostra vera forza? Il gruppo, il sentirci uniti, il far parte tutti di una famiglia più che di una squadra – continua Fioretti – sin da quando giocavo nella Juniores vale questo discorso, la coesione è il nostro punto di forza, a maggior ragione ora con la prima squadra”. I primi mesi di stagione sono ormai andati in archivio, ma il Certosa ora deve continuare a spingere più di quanto non stia già facendo: “Ce l’aspettavamo questo inizio, l’avevamo programmato esattamente così. Il nostro obiettivo era ed è quello di disputare una stagione al vertice – conclude il centrocampista – con il duro lavoro abbiamo raccolto finora i primi frutti. Dobbiamo continuare su questa strada”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE