Cerca

1ª CATEGORIA

Certosa, Russo: "Real Tuscolano? Sarà una battaglia"

Il tecnico neroverde mette in guardia i suoi ragazzi: “Le nostre avversarie vogliono tutte ben figurare"

14 Dicembre 2018

Massimiliano Russo (foto GazReg)

Massimiliano Russo (foto GazReg)

Massimiliano Russo (foto GazReg)

Il mister Massimiliano Russo l'aveva detto, la partita con la Dinamo Roma non sarebbe stata facile. Il match di domenica scorsa è terminato per 2-1 in favore del Certosa: “Sono venuti a giocarsela in maniera molto organizzata - racconta il tecnico - Si sono presentati con 4-1-4-1 che ci ha messo in difficoltà nei primi scorsi di sfida. Non riuscivamo a creare gioco sulle fasce ed infatti il primo tempo si è concluso sul risultato di 0-0. Nella ripresa abbiamo fatto meglio operando alcuni accorgimenti tattici. Siamo passati in vantaggio, ci hanno agganciato ed abbiamo avuto la forza per vincerla”. Situazione simile per il prossimo incontro in programma. La formazione neroverde dovrà giocare in trasferta sul campo dell'Accademia Real Tuscolano: “Conosco bene il loro campo, ci abbiamo già giocato in passato. Il terreno in terra battuta agevola loro che sono abituati a quel tipo di rettangolo di gioco. La classifica continuiamo a non guardarla. Dovremo stare attenti perché anche con la squadra del Moscarelli sarà una battaglia. Quando questo tipo di squadre ci affrontano danno sicuramente il massimo perché vogliono ben figurare difronte alla prima della classe”. Infine il coach del Certosa ha analizzato il mercato effettuato dalla propria dirigenza: “Abbiamo messo dentro giocatori esperti, che ci daranno sicuramente una mano. Dalla Promozione arrivano Procopio ex Licenza e De Nigris ex Lupa Frascati. Dall'Eccellenza il gradito ritorno di Colagrossi, ex Casal Barriera”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE