Cerca

1ª CATEGORIA

Certosa, Russo: "Vietato adagiarsi sugli allori"

Il tecnico neroverde sulla prossima sfida con il Villa Adriana: “Troppa euforia non ci aiuta. Restiamo concentrati”

16 Gennaio 2019

Massimiliano Russo

Massimiliano Russo

Massimiliano Russo

Massimiliano Russo si gode il momento. Il tecnico del Certosa si è detto veramente soddisfatto per quanto accaduto contro lo Zena Montecelio: “E' stata una vittoria conquistata con il cuore – racconta l'allenatore – Il primo tempo ci ha visti un pochino in difficoltà. Loro sono partiti aggressivi, noi non abbiamo giocato bene. Nel secondo, per fortuna, abbiamo fatto nostra la partita. Vincere con due calci piazzati va bene, anche se in generale la prestazione dei miei non mi è piaciuta”. Il sigillo da punizione di capitan Palombi ha fatto esplodere di gioia tifosi e mister Russo: “Quando si è presentato su quel pallone ho pensato a tutte le volte che ci fermiamo a provare i piazzati in allenamento. Lui ed altri 2/3 giocatori sono degli specialisti. C'è da dire però che capitan Palombi non ha giocato la sua miglior partita. Era al rientro da un lungo infortunio e forse ha sentito la pressione e l'importanza del match. Poi, se gioca male e si rivela sempre decisivo mi sta più che bene (ride, ndr)!”. Ora, l'ultima partita del girone vedrà il Certosa in trasferta sul campo della Villa Adriana, la seconda forza del campionato: “Hanno un ottimo ruolino di marcia. 9 vittorie, 2 sconfitte e 3 pareggi. Inoltre vantano la miglior difesa del campionato. Se pur segnando veramente poco sono in quella posizione di classifica vuol dire che sono un organico mentalmente fortissimo. Mi aspetto una partita tirata. Togliamoci dalla testa tutta questa euforia, bisogna rimanere concentrati perché ancora non abbiamo fatto nulla. Finché non vinciamo qualcosa io non sarò soddisfatto. E' vietato adagiarsi sugli allori” conclude mister Russo.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni