Cerca

1ª CATEGORIA

Cesino: "Capradosso, perché il ricorso? Ci hanno ammazzato"

Il direttore sportivo del Mideporte ha commentato con amarezza le squalifiche inflitte dal Giudice Sportivo

18 Gennaio 2019

Mideporte Colle Salario: c'è amarezza (FACEBOOK)

Mideporte Colle Salario: c'è amarezza (FACEBOOK)

Mideporte Colle Salario: c'è amarezza (FACEBOOK)

Il comunicato ufficiale sul Giudice Sportivo di Prima Categoria è quasi un bollettino di guerra per il Mideporte Colle Salario. La partita di domenica contro il Capradosso, interrotta dall'arbitro per un parapiglia tra giocatori in campo, continua ad avere strascichi pesanti per il club gialloblù. Nel prossimo turno, infatti, il Mideporte dovrà rinunciare a 7 calciatori fermati dal Giudice. Boccone amarissimo per il direttore sportivo Francesco Cesino, che con queste parole ha commentato le squalifiche inflitte a Palladino, Dionisi, Muscuso, Truchetti, Cerrocchi, Faraco e Piani: “Siamo stati aggrediti e, in più, paghiamo lo scotto. Oltre al danno, anche la beffa : contro il Grotti abbiamo la rosa dimezzata, ci hanno ammazzato. Sono basito dalle decisioni dell'arbitro e non capisco il preannuncio di reclamo del Capradosso: con quale motivazione l'hanno presentato? Il mio giocatore ha preso un pugno in faccia, trovo agghiacciante tutto ciò”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE