Cerca

1ª CATEGORIA

Certosa, Belli: "Borghesiana? Non esistono partite facili"

Il direttore sportivo dei neroverdi dice la sua sul momento della squadra e sulla prossima sfida al fanalino di coda del torneo

20 Febbraio 2019

Marco Belli ©GazReg

Marco Belli ©GazReg

Marco Belli ©GazReg

Il triplice fischio finale del Certosa ha decretato il pareggio d'alta classifica tra la squadra di mister Russo e il Torre Angela. A margine del pari ottenuto nell'ultima partita di campionato, ha preso parola il direttore sportivo Marco Belli: “Bisogna per forza vedere il bicchiere mezzo pieno a questo punto della stagione. Abbiamo affrontato una squadra molto organizzata. Per noi uscire con il distacco inalterato è comunque un ottimo fattore. E' stato sorprendente, a fine partita, apprendere il fatto che lo Zena Montecelio avesse perso”. Ed è così che il bicchiere si è riempito fino all'orlo. Con il pareggio ottenuto contro il Torre Angela infatti, la formazione neroverde ha addirittura guadagnato un punto sulla diretta inseguitrice. “Non ce l'aspettavamo. Nella gara in casa del Castelverde, lo Zena partiva comunque favorito – spiega il ds – Il girone è molto equilibrato, e quello di ritorno è completamente diverso rispetto all'andata. Tutte le compagini giocano come ogni partita rappresentasse l'ultima spiaggia. Secondo me usciranno ancora molte altre sorprese”. Infine si è passati a parlare della prossima gara di campionato. Il Certosa è pronto ad ospitare la Borghesiana, ultima compagine del girone: “La classifica non la guardiamo. In queste partite gli stimoli devono essere gli stessi di quando si affronta una big. Non facciamo tabelle, non ci esponiamo in pronostici. I conti si fanno soltanto alla fine. Scendiamo in campo con il massimo rispetto per qualsiasi avversario. In questo sport non esistono partite scontate”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE