Cerca

1ª CATEGORIA

Canepinese, parla Proietti: "Non devono mancare gli stimoli"

Il tecnico gialloblu invita i suoi a tenere alta la tensione in vista delle ultime 7 giornate di campionato

21 Marzo 2019

L'ASD Canepinese ©Canepinese/Fb

L'ASD Canepinese ©Canepinese/Fb

L'ASD Canepinese ©Canepinese/Fb

Nel calcio la testa conta tanto e mister Proietti lo sa benissimo. La sconfitta dello scorso turno con la Nuova Bagnaia ha rischiato di porre fine all'ambizione 3° posto dell'ASD Canepinese, ma il tecnico gialloblu non si dà per vinto e invita i suoi ragazzi a non ammainare la bandiera bianca. "Ci troviamo in una situazione di classifica scomoda perchè non correndo più per un obiettivo nelle ultime giornate potrebbero mancare gli stimoli. Ma io dico alla squadra di non porsi limiti e di ambire all'accesso alla Coppa. Dobbiamo crederci fino alla fine e soltanto a maggio dovremo tirare le somme, altrimenti andremmo a rovinare tutto il lavoro fatto finora. Oltre tecnicamente, i ragazzi dovranno farsi trovare pronti mentalmente". Anche perchè, come accennato da Proietti, i gialloblu si sono resi autori di una bella risalita in classifica nel girone di ritorno, e il tecnico non vuole che gli sforzi dei suoi ragazzi restino invani. "Abbiamo lavorato tanto, la squadra mi ha seguito e i risultati sono arrivati immediatamente: in 10 partite siamo riusciti a portare a casa 21 punti. Di fatto soltanto il Latera è riuscito a fare di meglio nello stesso periodo. C'è stata una scalata importante, con il gruppo che si è compattato anche dal punto di vista umano. Peccato per gli scontri diretti, in cui siamo stati anche sfortunati con degli episodi arbitrali rivedibili, e abbiamo perso qualche punto di troppo che ora non ci permette di essere in lotta per il podio". 


Quindi, a 7 giornate dalla fine, quale sarà l'obiettivo societario?Mister Proietti

"La speranza è di fare bottino pieno nelle ultime partite e conquistare un posto per la Coppa, anche perchè c'è rimasto un solo scontro diretto, poi le altre saranno con squadre di bassa classifica. Non che per questo siano più semplici, ma forse un pò più abbordabili". Il fattore su cui puntare per fare bene è la difesa; la 4° migliore del campionato. "A parte la sfida con il Latera non abbiamo mai subito gol su azione: gli altri 5 sono arrivati su rigore (4) e punizione. La mia è una squadra compatta in campo e anche gli attaccanti aiutano nella fase di non possesso. Su questo aspetto posso solo elogiare i ragazzi".


Finale di campionato utile anche per programmare la prossima stagione.

"Non so i piani della società, ma se le basi rimanessero queste, con qualche acquisto mirato potremmo dire la nostra. Perchè la squadrà ha delle qualità".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE