Cerca

2ª CATEGORIA

Atletico Capranica, Piferi: "Vince chi è più forte"

Il tecnico amaranto parla della stagione disputata dai suoi ragazzi e del rapporto con gli arbitri di categoria

27 Marzo 2019

Atletico Capranica

Atletico Capranica

    La primavera è appena iniziata ma, per l'Atletico Capranica di mister Roberto Piferi, è sbocciata fin da subito. Gli amaranto già dalle prime battute della stagione hanno mandato dei segnali forti e ambiziosi. Atletico CapranicaLa squadra di Piferi a sei giornate dal termine, è prima con tre punti di vantaggio dal Trevignano. Il tecnico ha aperto l'intervista dando un giudizio sulle prestazioni realizzate: "Siamo pienamente soddisfatti per quello che stiamo facendo. Gli obiettivi prefissati non ci stanno sfuggendo. Volevamo un campionato da protagonisti e ci stiamo riuscendo". Due settimane fa l'Atletico Capranica ha perso lo scontro diretto contro il Trevignano, ma è arrivata comunque una reazione forte, impreziosita con due vittorie. Piferi ci ha tenuto a fare una puntualizzazione: Il Trevignano è una squadra forte. Ci ha battuto meritatamente ed è l'altra corazzata del girone. Colgo l'occasione per fare i complimenti al Mister Mochi. Dopo la sconfitta ci siamo rialzati. Adesso con tranquillità, affronteremo le ultime partite che ci restano come delle finali". L'attuale capolista ha sfornato delle performance convincenti. Piferi ha proseguito tracciando un suo giudizio sul rapporto con gli arbitri: "In Seconda Categoria non esistono le "società potenti". Non sono abituato a fare la "lista" degli episodi a sfavore, l'arbitro sbaglia come tutti. Quando perdiamo stringiamo la mano agli avversari. Bisogna saper perdere senza cercare colpevoli. La nostra società si basa su ideali che vanno rispettati. Bisogna sempre mettersi una mano sulla coscienza e accettare il giudizio del campo". Infine Piferi ha concluso: "Ad inizio anno avevamo solo buoni propositi che ora possiamo realizzare. Tra il dire e il fare c'è di mezzo "il campo". È un onore essere arrivati fino a questo punto. Alla fine meriterà chi è più forte". Il testa a testa tra Atletico Capranica e Trevignano è interessante. La squadra di Piferi è chiamata agli ultimi sforzi, per tenere a distanza l'avversario alle calcagna e per raggiungere l'ambita e desiderata promozione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE