Cerca

1ª CATEGORIA

Nuova Pescia Romana, Codoni: "Non molliamo niente"

Tempo di voltare pagina per la Nuova Pescia Romana dopo la sconfitta in Coppa Italia, visto che domenica c'è lo scontro con la Fulgur Tuscania

28 Marzo 2019

A sx mister Codoni, a dx il ds Trabucco

A sx mister Codoni, a dx il ds Trabucco

A sx mister Codoni, a dx il ds Trabucco

Sconfitta in extremis per la Nuova Pescia Romana in Coppa Italia. La squadra di Codoni infatti dopo 90 minuti caratterizzati da grandi occasioni, ha incassato la beffa all’ultimo dallo Zena Montecelio. “In queste partite i dettagli sono fondamentali. Siamo stati un po’ sfortunati perché nonostante avessimo attacco per tutta la partita non siamo riusciti a trovare il gol e al 90’ loro con un tiro da fuori sporco hanno avuto la meglio. Non posso tuttavia rimproverare nulla alla squadra, hanno giocato tutti una buona partita e per questo sono fiducioso per il ritorno”. Ora però riprende il campionato per la Nuova Pescia Romana, dove bisogna continuare a rincorrere il Latera e domenica si affronterà la Fulgur Tuscania in uno scontro diretto per il secondo posto: “La Fulgur è sicuramente una grande squadra. Noi abbiamo 4 punti di vantaggio e possiamo quindi gestire meglio il risultato. Questo però non ci deve permettere di allentare la presa, è uno scontro diretto e come tale è essenziale uscirne vincitori”. Guarda avanti dunque mister Codoni, in vista proprio della rincorsa al Latera e della sfida di ritorno contro lo Zena Montecelio: “Dobbiamo lavorare come abbiamo sempre fatto e come stiamo facendo tuttora, partita dopo partita. E’ vero che il Latera è avanti sei punti e che partiamo dallo svantaggio iniziale contro lo Zena Montecelio, ma abbiamo tutte le carte in regola per toglierci molte soddisfazioni. Siamo lì e non molliamo, né in campionato né in coppa”.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE