Cerca

1? CATEGORIA

Giudice Sportivo: stangata TSR e 5 giornate a Mendoza

Le decisioni della Giustizia Sportiva in merito all'ultima giornata di campionato

05 Aprile 2019

Giudice Sportivo: stangata TSR e 5 giornate a Mendoza

Image title

Nella giornata di ieri, il Giudice Sportivo ha emesso le proprie sentenze in merito a quanto accaduto nell'ultimo weekend di Prima Categoria. Oltre alle vittorie a tavolino assegnate nei vari gironi, di seguito le sanzioni di maggiore rilevanza all'interno del comunicato:


Euro 600,00 TIME SPORT ROMA GARBATELLA

Per indebita presenza prima dell'inizio della gara e alla fine della stessa di persone riconducibili alla società nella zona degli spogliatoi che minacciavano e offendevano l'arbitro di colore con espressioni razziste e colpivano con pugni la porta dello spogliatoio arbitrale danneggiandola. Sanzione così determinata in virtù all'art. 11 comma 1 del CGS. Per aver inserito in lista con la qualifica di allenatore tecnico non abilitato.

SQUALIFICA FINO AL 31/12/2019

Marco Ponziani (Time Sport Roma Garbatella) - Espulso per doppia ammonizione, alla notifica del provvedimento disciplinare avvicinava l'arbitrostrappandogli il cartellino dalle mani lacerandolo. Nell'abbandonare il terreno di gioco rivolgeva all'arbitro dicolore gravi offese di natura razzista e in segno di protesta sputava al suo indirizzo senza, tuttavia,attingerlo. Sanzione così determinata virtù all'art. 11 comma 1 del CGS.

SQUALIFICA PER CINQUE GARE EFFETTIVE

Cruz Mendoza Byron Daniel (Casilina BCCR) - Espulso per aver rivolto all'arbitro espressione offensiva, alla notifica del provvedimento disciplinaretentava più volte di aggredirlo non riuscendoci perchè trattenuto dai propri compagni.Successivamentelanciava una bottiglia piena di acqua colpendo al volto un calciatore avversario. Veniva fatto allontanaredai propri compagni.


Per leggere l'intero comunicato clicca qui

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE