Cerca

1ª CATEGORIA

Semprevisa, parla Nanni: "Devo solo dire bravi ai ragazzi"

Il tecnico commenta il pareggio con il Tor Pignattara, il finale di stagione e i progetti futuri della sua società

08 Aprile 2019

Mister Claudio Nanni (a sx)

Mister Claudio Nanni (a sx)

Mister Claudio Nanni (a sx)

Tra il pareggio interno con il Tor Pignattara, un finale di campionato in cui bisognerà difendere il 5° posto ed un futuro ancora da decifrare e organizzare, ruotano le parole del tecnico del Semprevisa Claudio Nanni. Tre argomenti, ovviamente, d'attualità. A cominciare dal "magro" 1-1 conquistato nella 26° giornata che certifica il momento 'no' (con 2 pareggi e 2 ko nelle ultime 4 giornate). "Alcune partite bisogna vederle per poterle commentare o giudicare" - ha commentato il tecnico -. "Siamo stati penalizzati dal gol iniziale degli avversari su un errore del nostro portiere; non che gliene faccia una colpa perchè tutti possono sbagliare. Peraltro ha sentito l'emozione essendo un classe '98 all'esordio. Siamo stati bravi nel reagire, anche perchè volevamo tornare a vincere dopo 2 sconfitte consecutive. Devo dire solo bravi ai ragazzi che hanno lottato fino alla fine e sono riusciti a centrare il pareggio, malgrado avremmo avuto una miriade di occasioni per trovare anche il 2-1". Con 2 punti nelle ultime 4 gare, i primi 4 posti sono sfumati definitivamente. "Quelle che stanno davanti hanno avuto il merito di compattarsi e trovare continuità" - riprende Nanni -. "Noi guardiamo a noi stessi e dobbiamo cercare di fare più punti possibile, senza guardare la classifica. A me interessava ricompattare la squadra e lo spogliatoio, senza il quale non si fanno risultati. E si parte da qui per fare un percorso importante. Per il futuro? Si potrebbe fare qualcosa d'interessante"...

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE