Cerca

1? CATEGORIA

Certosa, Russo: "Restiamo sul pezzo. Dietro non mollano"

Il tecnico dei neroverdi dice la sua sulla vittoria ottenuta ai danni del Tor Bella Monaca e commenta il big match di domenica prossima tra Torre Angela e Setteville

29 Aprile 2019

Uno dei selfie vittoria della stagione (foto Certosa)

Uno dei selfie vittoria della stagione (foto Certosa)

Uno dei selfie vittoria della stagione (foto Certosa)Tre punti, ancora. Una collezione che si allarga, con l'obiettivo di fare l'en plein per questo finale di stagione. Il Certosa batte colpo su colpo, sconfiggendo anche la Pro Calcio Torbellamonaca in trasferta. “Ci aspettavamo un ambiente complicato, e così è stato – esordisce Massimiliano Russo – Bravi i miei ragazzi a non farsi fuorviare dalle situazioni interne ed esterne al campo. Abbiamo dominato il primo tempo e ci siamo portati via tre punti pesanti. Ho sentito dire di tutta alla direttrice di gara, secondo me ha arbitrato con personalità un match delicatissima. Le due espulsioni sventolate agli avversari, tra l'altro, mi sono sembrato più che giuste”. La concentrazione deve rimanere alta: è questo il monito del tecnico neroverde. “Dietro le nostre inseguitrici non vogliono mollare. Continuano a macinare punti, è importante farsi trovare pronti. Voglio fare i complimenti al Setteville Caserosse. Stanno disputando una buonissima annata dopo un inizio un po' balbettante. Sono sicuro che domenica prossima, contro il Torre Angela, se la giocheranno alla grande”. Il Certosa, però, continua a pensare soltanto al Certosa. Ed ecco che il prossimo match si manifesta, in programma in casa con il Pro Marcellina: “Sono un'ottima formazione. All'andata sostava nei piani alti di classifica, poi non so cosa sia successo. Giochiamoci la nostra partita con tranquillità. Solo in questo modo il risultato potrà darci ragione. Restiamo sul pezzo”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE